Red Bull – Udinese, Gino Pozzo: «Mai avuto contatti»

100
genoa biraschi
© foto www.imagephotoagency.it

Red Bull – Udinese: uno dei casi di quest’estate affrontati da Gino Pozzo, figlio del patron Giampaolo. Il dirigente dei friulani ha parlato anche del mercato e del modello Udinese

Red Bull – Udinese: mai stati contatti. Gino Pozzo, dirigente dell’Udinese e figlio del patron Giampaolo, ha negato di aver avuto contatti con la casa che produce la nota bevanda energetica commerciale. I tifosi già sognavano ma le voci non si sono mai trasformate in fatti concreti.

RED BULL, VINO, GIOVANI E OBIETTIVI – Queste le parole di Gino Pozzo a “Il Messaggero Veneto“: «Non sono un amante dei soft drink. Decisamente meglio un bianco o un rosso friulani. Di quello che è stato scritto non c’è una virgola di vero. Non ci siamo incontrati nemmeno per trattare un giocatore. Mai. Dopo la via crucis dello stadio, adesso fatecelo godere per un po’. Qui si guarda al futuro. L’obiettivo, detto sottovoce a tutti in sede, è quello di tornare in Europa. Non sarà domani mattina, ma ci torneremo. Giovani in Serie B? E’ arrivato Bonato da poco tempo, i pescheremo nelle categorie inferiori, i frutti del lavoro si vedranno in seguito. Sento parlare di disimpegno, eppure per le scelte fatte sul mercato mi sembra si possa parlare di un percorso nuovo e di lungo respiro. Noi vogliamo tornare in Europa».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
mirante da costa notizieBologna: Mirante, ora inizia la rincorsa
Prossimo articolo
tevez espulso arbitro insultiMoviola in campo: c’è un episodio che fa discutere