Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv: come vederla

insigne napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv: ecco come vedere la partita della 38ª giornata di Serie A TIM 2016/2017 su Sky Sport e Mediaset Premium

Una delle partite più importanti in programma oggi, domenica 28 maggio 2017, è sicuramente Sampdoria-Napoli in programma per le ore 18 (in contemporanea con Roma-Genoa) dell’ultima giornata, la 38ª del campionato di Serie A TIM 2016/2017: gli azzurri tentano l’ultimo assalto al secondo posto che può valere l’accesso diretto alla fase a gironi della Champions League, per farlo dovranno battere la Sampdoria fuori casa allo Stadio Marassi-Luigi Ferraris di Genova e sperare contestualmente che la Roma non vinca la sua partita. Ecco alcune importanti indicazioni su come e dove vedere la gara in streaming gratis ed in diretta tv. Per gli uomini di Maurizio Sarri sarà vitale portare a casa i tre punti, senza fare troppi calcoli, per questo motivo il tecnico partenopeo non dovrebbe apportare troppe modifiche rispetto alla sua formazione tipo. La squadra di Marco Giampaolo è invece in una tranquillissima posizione di metà classifica, ma vuole salvaguardare il decimo posto, che vale la prima metà del gruppo, anche soprattutto per questioni economiche riguardanti gli introiti dei diritti televisivi, per questo non è atteso troppo turn-over in casa blucerchiata.

Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: dove vederla in Streaming con Sky Go e Premium Play

Come anticipato, la gara è in programma a partire dalle ore 18 e sarà trasmessa sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Supercalcio e Sky Calcio 1 (anche in HD). Sampdoria-Napoli in streaming sarà trasmessa però anche sulle frequenze del digitale terrestre di Mediaset Premium, per la precisione su canale Premium Calcio 1. La gara sarà visibile anche per pc, smartphone e tablet tramite le app dedicate ai rispettivi abbonati Sky Go e Premium Play, utilizzabili su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile. Grazie a Now TV (piattaforma lanciata da Sky, ma che prevede pacchetti di abbonamenti a modalità e tempistiche differenti) la partita sarà visibile anche per console come Play Station ed Xbox. Sampdoria-Napoli sarà ascoltabile anche sulle frequenze radiofoniche di Radio 1 (anche tramite app) e dal sito di Radio Rai. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui invece potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio Rojadirecta: Rojadirecta.

Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le probabili formazioni

Scelte quasi obbligate per Giampaolo, che comunque non dovrebbe risparmiare nessuno, eccetto gli squalificati Jacopo Sala e Luis Muriel, oltre al portiere Emiliano Viviano, out da un po’ di tempo per infortunio. Pochissimi dubbi invece per Sarri, che dovrebbe poter scegliere tra i suoi uomini migliori, unico problema quello riguardante l’eventuale disponibilità del centrocampista brasiliano Allan, alle prese con un leggero affaticamento. Dopo le indicazioni su Sampdoria-Napoli in streaming, qui di seguito le probabili formazioni:
SAMPDORIA (4-3-1-2) – Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Bruno Fernandes; Schick, Quagliarella. In panchina: Falcone, Pavlovic, Dodò, Simic, Palombo, Cigarini, Praet, Djuricic, Alvarez, Budimir. Allenatore: Giampaolo
NAPOLI (4-3-3) – Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. In panchina: Rafael, Sepe, Strinic, Maggio, Chiriches, Tonelli, Giaccherini, Diawara, Rog, Allan, Pavoletti, Milik. Allenatore: Sarri
Segui il live della partita su Calcionews24 con tutte le indicazioni per vedere Sampdoria-Napoli in streaming ed in diretta tv.

Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le parole di Sarri

Con il Napoli ancora in corso per il secondo posto (con un orecchio a Roma-Genoa), ecco le parole dell’allenatore azzurro Maurizio Sarri in vista dell’ultimo impegno di campionato in casa della Sampdoria: «Abbiamo l’obbligo di crederci, giocheremo contro un avversario molto organizzato. Poi guarderemo all’altro risultato, ma non sarà facile. Mertens capocannoniere? La squadra deve prima di tutto aiutare se stessa, ma con un giocatore così le possibilità si moltiplicano, Dries è un giocatore fenomenale. Sbagliavamo tutti a considerarlo uno da partita in corso. De Laurentiis? Può darsi che lo incontrerò, sono affari interni; sentire parlare di Scudetto porterà grandi motivazioni. I nostri dati sono in linea con i migliori, con altre 4-5 partite...». Poi, sull’addio di Totti e la Roma: «Totti è stato uno dei migliori talenti europei, mai visto uno che spalle alla porta mette in porta il compagno, è un suo marchio di fabbrica. Dobbiamo solo alzarci e applaudirlo. 14 rigori alla Roma? Sono 8 rigori in più di noi, qualcuno ininfluente, altri hanno portato punti. Bisognerebbe valutare episodio per episodio, il nostro dato sui nostri rigori è illogico».

Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: i precedenti tra le due squadre

Sampdoria-Napoli: i blucerchiati per blindare il decimo posto, gli azzurri per scavalcare la Roma e conquistare il secondo. Sono 99 i precedenti giocati tra le due squadre: bilancio a favore del Napoli con 34 vittorie, 36 pareggi e 29 sconfitte. In perfetta parità il numero delle reti: nella storia dei confronti diretti, 118 le segnature della Samp, pari a quelle del Napoli. Per quanto riguarda le gare giocate a Marassi, sono state in totale 49 e vedono un bilancio favorevole ai blucerchiati con 20 vittorie, 17 pareggi e 12 sconfitte. Una tendenza che però non rimarca quella degli ultimi anni: il Napoli non perde in casa della Samp dal maggio 2010 (rete di Pazzini). Poi, nelle sfide che si sono succedute fino ad oggi, quattro vittorie azzurre ed un pareggio; l’ultimo successo partenopeo al ‘Ferraris’ nella scorsa stagione (gennaio 2016), con il risultato di 2-4 maturato grazie alle reti di Higuain, Insigne, Hamsik e Mertens.

Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv: le dichiarazioni di Giampaolo

Anche Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, ha parlato alla vigilia dell’incontro in conferenza stampa: «Un paio di cose preliminari: uno degli obiettivi miei – dice Giampaolo, come riportato dai colleghi di sampnews24 – era quello di mettere la Sampdoria davanti agli interessi individuali, perché penso che così facendo un gruppo di calciatori potesse diventare squadra, perché quando hai un’entità che sta al di sopra di ognuno di noi come linea guida e punto di riferimento, penso che tu possa avere le carte in regola e le condizioni per creare una squadra. Quando siamo all’inizio è un gruppo di calciatori e non una squadra, penso che questo abbiamo messo la squadra in condizione di creare un idillio con i nostri tifosi che ci hanno fatto vincere delle partite e sono stati il nostro valore aggiunto. Siamo arrivati all’ultimo atto: incontriamo una squadra difficile, che non ti concede nulla e l’appello che volevo fare ai calciatori, perché quando siamo stati nella condizione di poterlo fare abbiamo giocato alla pari con tutti, e ai nostri tifosi che ci hanno spinto nel momento di difficoltà di unire le forze per chiudere al meglio questo campionato e per ribadire che siamo stati squadra. Totti alla Samp? Penso che sia una trovata giornalistica, i calciatori come lui nascono e finiscono nella realtà che scelgono, la bandiera è la bandiera. Non ce lo vedo con un’altra maglia, lui nasce a Roma calcisticamente e finisce a Roma calcisticamente. È giusto che smetta, da grande quale è».

Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv: Insigne sogna lo Scudetto

Riportare lo scudetto a Napoli. E’ questo l’obiettivo primario di cui nell’ambiente azzurro si parla con maggiore convinzione da qualche tempo a questa parte. Uno dei pilastri della squadra, Lorenzo Insigne da Frattamaggiore, non si nasconde: «Vogliamo raggiungere quel sogno, il nostro gruppo è solido e maturo per vincere», le sue parole che vanno oltre la normale speranza, a cui fa eco Raul Albiol nella presentazione del ritiro di Val di Sole: «Non dovremo più perdere tanti punti per vincere, giocando come questo finale di stagione fatto di tanti record. Qui a Napoli ci divertiamo a giocare come in nessun’altra squadra». Tornando a Insigne, come scrive Il Mattino, ecco le parole su Totti e le possibili analogie con la sua carriera: «Mi spiace per il suo addio, è uno che ha fatto rinunce importanti per continuare a giocare con la Roma e vincere lo scudetto nella sua città. Ed è quello che voglio fare anche io: lottare per il Napoli, restare a lungo e vincere qui lo scudetto». Coraggio, quello che arriva dalla forza del gioco di Sarri, mantenere a lungo il pallone e sapere cosa farne. Prima però bisognerà chiudere al meglio la stagione, quest’oggi contro la Sampdoria.

Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv: i convocati di Sarri e Giampaolo

Come di consueto, nel giorno di vigilia, arrivano, puntualmente, le liste diramate dai tecnici in vista dell’ultima giornata di campionato. Giampaolo ne ha chiamati 21, tra cui il giovanissimo Gergely Hutvagner. Ecco l’elenco completo: Hutvagner, Krapikas, Puggioni; Bereszynski, Dodô, Regini, Silvestre, Simic, Skriniar; Alvarez, Barreto, Cigarini, Djuricic, Fernandes, Linetty, Palombo, Praet, Torreira; Budimir, Quagliarella, Schick. Mentre Sarri perde sia Allan che Pavoletti. Questi i convocati per la trasferta di Genova: Reina, Rafael, Sepe, Albiol, Chiriches, Ghoulam, Hysaj, Tonelli, Koulibaly, Maggio, Strinic, Jorginho, Leandrinho, Diawara, Hamsik, Rog, Zielinski, Giaccherini, Callejon, Zerbin, Insigne, Mertens, Milik. Dunque novità nella Samp con il classe 2000 Hutvagner inserito nell’elenco dei convocati. Portiere classe 2000 dell’Under 17 della Sampdoria, Hutvagner ha iniziato sua storia calcistica dieci anni fa in Ungheria da centrocampista. Fu scovato in Portogallo, quando era impegnato con la selezione giovanile ungherese, e la Samp decise di tesserarlo dopo un provino.

Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv: come vederla

Maurizio Sarri non cambia formazione e schiera i titolarissimi per la sfida odierna al Ferraris che deciderà il terzo posto in campionato: eccezion fatta per la difesa, in cui sarà Chiriches e non Raul Albiol ad occupare il ruolo di difensore centrale insieme a Koulibaly. Zielinski e Jorginho la coppia centrale di centrocampo insieme ad Hamsik: in attacco spazio al tridente leggero composto da Callejon, Insigne e Mertens. Ecco le formazioni ufficiali: SAMPDORIA (4-3-1-2) – Puggioni, Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Regini, Torreira, Barreto, Linetty, Bruno Fernandez, Quagliarella, Schick. In panchina: Falcone, Pavlovic, Dodò, Simic, Palombo, Cigarini, Praet, Djuricic, Alvarez, Budimir. Allenatore: Giampaolo Allenatore: Marco Giampaolo. NAPOLI (4-3-3) – Reina, Hysaj, Koulibaly, Chiriches, Ghoulam, Zielinski, Jorginho, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne. A disposizione: Rafael, Sede, Strinic, Giaccherini, Maggio, Leandrinho, Zerbin, Rog, Albiol, Diawara, Tonelli, Milik. Allenatore: Maurizio Sarri

Condividi