Spalletti: «Roma, adesso devi pedalare!»

70
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco le dichiarazioni di Luciano Spalletti al termine di Roma – Austria Vienna, terminata 3-3 e valida per la terza giornata della fase a gironi di Europa League

Amareggiato Luciano Spalletti al termine di Roma – Austria Vienna, con gli austriaci bravi a rimontare nel finale il doppio vantaggio capitolino, portando a casa un punto importantissimo. Ecco le dichiarazioni del tecnico giallorosso al termine di Sky Sport: «Ce la siamo presa comoda, facciamo un metro in meno e questo lo paghi quando giochi contro squadre che non hanno nulla da perdere. Salto di qualità prossimo? Non abbiamo fatto una brutta gara, l’abbiamo condotta bene ma potevamo sfruttare qualche situazione in più. La partita l’abbiamo fatta ma siamo diventati faciloni quando era tranquilla. Bisogna rizzarsi sui pedali e pedalare».

CONTINUA SPALLETTI«Immaturi per gestire la tensione? Può essere: quando facciamo qualcosa di buono, prendiamo la posizione di essere faciloni. Pensiamo che la partita dopo è la conseguenza di quella precedente, senza impegnarsi come nel preparare la gara precedente perché era più pericolosa sulla carta. Fino al 3-1 abbiamo retto bene la partita ma non abbiamo sfruttato le nostre chance, è mancata cattiveria visto che il risultato sembrava acquisito. Ho fatto i cambi giusti questa volta, ho voluto alzare la squadra mettendo Dzeko per le palle alte. Ci siamo complicati la vita prendendo due gol in due minuti».

Condividi