Verratti: «Devo confermarmi partita dopo partita»

42
verratti
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Verratti si è preso l’Italia. Il centrocampista del PSG è stato uno dei migliori nella sfida vinta dagli azzurri in Israele. Le sue dichiarazioni

L’avventura in Nazionale di Marco Verratti è stata, sin qui, molto sfortunata. Il centrocampista classe 1992 di proprietà del Paris Saint-Germain doveva essere uno dei leader della Nazionale di Antonio Conte agli ultimi Europei ma un infortunio lo ha messo ko impedendogli di rispondere presente alla chiamata del ct degli azzurri. Dopo un’estate travagliata, Verratti è tornato in campo con il PSG e in seguito con l’Italia di Ventura.

LE DICHIARAZIONI DI MARCO – Il centrocampista ex Pescara ha sfoderato una prova maiuscola nella sfida in Israele vinta dagli azzurri per 1-3 grazie ai gol di Pellè, Candreva (su rigore) e Immobile e il calciatore del PSG però non si esalta ma tiene i piedi per terra. Queste le sue dichiarazioni a “Sky Sport“: «Quando si gioca davanti alla difesa, specie nel calcio d’oggi, vieni sempre marcato a uomo. Il mister aveva preparato la partita in questo modo e abbiamo trovato le contromosse. Partita della mia consacrazione? Non credo sia stata la partita della mia consacrazione in Nazionale, alcune gare possono andare bene, altre peggio: io devo pensare a confermarmi dopo ogni partita».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
interPerisic e l’Inter: l’agente in Italia per il rinnovo
Prossimo articolo
gabigol inter santosGabigol: il Barcellona denuncia il Santos, è ufficiale