Acerbi: «C’è molta complicità nel gruppo. Champions? Dipende da noi»

Acerbi: «C’è molta complicità nel gruppo. Champions? Dipende da noi»
© foto www.imagephotoagency.it

Acerbi ha parlato dal ritiro di Auronzo della Lazio. Le parole del difensore biancoceleste sul ritiro e sugli obiettivi del club

Ad Auronzo, dal ritiro della Lazio, Francesco Acerbi ha parlato in conferenza stampa. Le parole del difensore.

LAZIO «Quest’anno vedo molta complicità tra di noi, ci conosciamo di più. C’è entusiasmo per affrontare la prossima stagione che sarà difficile. Stiamo lavorando bene con intensità, professionalità e serenità. L’anno scorso? Dopo la vittoria con l’Inter abbiamo sbagliato, qualcosa non ha funzionato. La Lazio non può arrivare all’ottavo posto».

CHAMPIONS «Dipende da noi, da quello che vogliamo dare, da quello che ognuno di noi vuole trasmettere. Le qualità della squadra sono indiscusse, il gruppo è sano: il resto ce lo dobbiamo guadagnare in campo e fuori. Dobbiamo aiutarci. Possiamo fare un grandissimo campionato, speriamo di toglierci tante soddisfazioni. Giocare la Champions deve essere uno stimolo, guai a chi non ce l’ha dentro».