Lazio a oltranza per Acerbi, l’obiettivo è averlo a Auronzo

Lazio a oltranza per Acerbi, l’obiettivo è averlo a Auronzo
© foto www.imagephotoagency.it

Su Acerbi Lazio in pressing: trattativa col Sassuolo. Tare e Carnevali potrebbero inserire il giovane Lombardi. Ci sono novità anche sulla valutazione

Il 15 luglio la Lazio sarà a Auronzo di Cadore e inizierà il ritiro per la stagione 2018-19. L’obiettivo di Igli Tare, direttore sportivo laziale, è di presentarsi nella cittadina veneta assieme a Francesco Acerbi. Il difensore del Sassuolo è un obiettivo di mercato dei capitolini: lo stesso Acerbi vuole la Lazio, la Lazio vuole Acerbi e manca solo l’intesa col Sassuolo. Squinzi e Lotito non si prendono molto, quindi sono Tare e Carnevali a portare avanti una trattativa che, per quanto avanzata, rischia di andare avanti proprio fino ai primi giorni di luglio. Acerbi è l’obiettivo numero uno della Lazio per sostituire de Vrij.

Perché la trattativa sarà lunga? Lo spiega Il Corriere dello Sport: il Sassuolo vuole quindici milioni di euro, la Lazio non si spinge oltre a una valutazione di sei-sette milioni di euro. Una contropartita potrebbe essere Cristiano Lombardi, esterno d’attacco in prestito al Benevento nell’ultima stagione. Lombardi verrebbe utilizzato per abbassare le pretese degli emiliani, giudicate troppo alte alla Lazio. Acerbi sembra intenzionato a andare via e sta pressando per accasarsi alla Lazio, ma neroverdi e biancocelesti devono riuscire a trovare un punto d’incontro. Non sarà facile.