Aiacs contro De Laurentis: «Lo denunceremo»

de laurentiis zaccheroni
© foto www.imagephotoagency.it

Aurelio De Laurentiis tempo addietro ha definito i procuratori “il cancro del calcio”, e adesso dall’Aiacs si fanno sentire e prendono provvedimenti

Aurelio De Laurentiis contro Aiacs, questo è un nuovo capitolo per le faide nel calcio italiano. Qualche giorno fa in una lunga intervista il patron del Napoli ha definito gli agenti dei calciatori “il cancro del calcio” e adesso dall’Assoagenti si fanno avanti e vogliono agire legalmente contro il presidente dei partenopei, reo secondo loro di diffamazione. Sembra infatti pronta una denuncia per De Laurentiis.

LA RISPOSTA – L’Associazione Italiana Agenti Calciatori e Società sporgeranno denuncia contro ADL per diffamazione per la frase succitata e ci tengono a far sapere come la loro attività sia ricercata e sollecitata dagli stessi presidenti delle squadre di Serie A. «Quanto alla affermazione del Sig. De Laurentiis secondo cui gli agenti “rovinano anche i propri assistiti proponendo contratti più ricchi in altre squadre” , si ribadisce che i procuratori sono chiamati ad assistere i propri clienti onde coltivare sempre il miglior obiettivo» si legge infine nella nota Aiacs.