Ammonito aggredì arbitro, Daspo a un calciatore

© foto www.imagephotoagency.it

Per due anni non potra’ accedere agli stadi italiani nei quali si disputino manifestazioni sportive: il destinatario del provvedimento di Daspo non e’ un ‘ultra”, ma un calciatore. Si tratta di Alessio Lupoli, 22 anni, della ‘Civilis Atletico’ di Manfredonia, squadra che milita nel campionato di Seconda categoria pugliese. Il 3 aprile, nella gara di campionato Civilis Atletico-Sporting Daunia allo stadio ‘Salvemini’ di Manfredonia, dopo essere stato ammonito, diede una testata all’arbitro.

Fonte: Ansa