Ancelotti-Inzaghi, amici rivali per una sera: fine anno da brividi

Ancelotti-Inzaghi, amici rivali per una sera: fine anno da brividi
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli-Bologna è anche Ancelotti-Inzaghi: i due sono grandi amici, hanno vinto tanto insieme ma oggi contano i 3 punti

Amici…rivali, ma mai nemici! La sfida AncelottiInzaghi è una delle grandi emozioni che regalerà la 19esima giornata di Serie A. Napoli e Bologna proveranno a mettere da parte le polemiche settimanali (il Napoli dopo il caso Koulibaly, il Bologna è sotto contestazione per i risultati deludenti sin qui ottenuti dalla truppa rossoblù) e prima della partita e probabilmente anche al triplice fischio finale, ci sarà modo di celebrare una grande amicizia, quella tra Carletto e Pippo.

Undici stagioni insieme. Insieme e in totale hanno fatto 331 partite con 160 reti per Pippo. E i tro­fei? Nove. Al Milan, in 8 stagio­ni, hanno alzato 2 Champions Lea­gue, 2 Supercoppe Europee, un Mondiale per Club, uno scudet­to, una Coppa Italia, una Su­percoppa Italiana; nel loro pe­riodo insieme alla Juventus (dal 1999 al 2001) hanno vinto una Coppa Intertoto. «Fra me e lui ci sarà un rapporto incredibile per sempre, ma sta­volta vorrei dargli un dispiace­re: con tutti i piaceri che gli ho fatto io…» ha detto Pippo Inzaghi alla vigilia dell’incontro. Una sfida nella sfida dal sapore rossonero. Una sfida fondamentale per entrambi gli allenatori: il Napoli deve vincere per rimanere in scia della Juve, Pippo deve vincere per salvare la panchina.