Connettiti con noi

2009

Bari, Perinetti: “Tra Bari e Roma sarà  spettacolo. Ranieri lo ho scoperto io”

Pubblicato

su

Il d.s. del Bari, Giorgio Perinetti, intervenuto in diretta ai microfoni di Sky Sport 24, ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva per parlare di alcuni temi attuali che riguardano il club biancorosso.

Nella prossima giornata di Serie A, si giocherà  la partita contro i giallorossi. Una sfida che garantirà  spettacolo in campo e sugli spalti, vista la possibilità  per i sostenitori capitolini di occupare una parte del San Nicola: “Mi sembra doveroso dato che la nostra tifoseria era potuta andare in massa numerosa per creare una bella cornice e speriamo che possa esserci un grande spettacolo per questa partita. Totti? All’andata era tornato contro il Bari e anche questa volta tornerà  contro il Bari, sono quei casi particolari del strano. Sarà  una partita importante, bella e la cornice del pubblico permetterà  che ci sarà  spettacolo. Legato all’ambiente della Roma? Diciannove anni in una società  non si dimenticano. Ci sono tanti ricordi. Per esempio fa piacere che Ranieri quest’oggi ha così tanta considerazione…vorrei ricordare che io, direttore sportivo al Napoli, ho pensato a lui. Se a Torino lo rimpiangono? Visti i risultati credo di si, ma le situazioni si riferiscono al momento. Ranieri ha esperienza internazionale. Sono contento che ora stia facendo bene”.

Sulle possibile trattative di mercato in futuro, Perinetti osserva: “Cerci da noi la prossima estate? Credo che l’occasione l’abbiamo persa a gennaio. Eravamo speranzosi e poteva darci una grande mano per completare questa stagione straordinaria. Scambi con la Roma? Vedremo in futuro, ha tanti giovani bravi. Andrea Masiello piace ai giallorossi? Questo lo sa la Roma. Ricordiamo anche il talento di Andrea Ranocchia che per l’infortunio non ha potuto giocare queste partite. Le novità  erano Bonucci e Ranocchia, ma anche Masiello si è messo in evidenza in un campionato così difficile. Se andranno via? Per bloccarli tutti faremo fatica. Ranocchia tornerà  al Genoa. Masiello è nostro e proveremo a trattenerlo. Bonucci è in comproprietà  libera con il Genoa, vedremo cosa si potrà  fare.”

Advertisement