Bernardeschi-Kalinic: Suning prepara la mega offerta

fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Il duo Bernardeschi-Kalinic fa gola ai cinesi, i quali potrebbero presentare, a breve, un’offerta irrinunciabile alla Fiorentina

Perderne uno dalle parti di Firenze sarebbe grave, entrambi una vera e propria rivoluzione di mercato. Bernardeschi-Kalinic, coppia gol fiorentina, nel mirino di Suning per rafforzare, rispettivamente, l’attacco di Inter e Jiangsu Suning. Studio Sport racconta di come l’accordo commerciale tra la famiglia Della Valle e Suning possa trovare uno sviluppo anche in termini di calciomercato: 80 milioni di euro, la proposta indecente che Zhang pare sia intenzionato a presentare alla dirigenza toscana per far propri i cartellini dei due attaccanti. Bernardeschi avrebbe già detto sì, preferendo, quindi, l’ipotesi Inter alla Juventus mentre il croato Nikola Kalinic potrebbe, dunque, raggiungere il suo ex tecnico Paulo Sousa in Cina. Soluzione che, quest’ultimo, rifiutò già nella scorsa finestra invernale di compravendite, dichiarando il suo amore per i colori viola e rifiutando i milioni sonanti degli asiatici. Ausilio e Sabatini hanno il loro ben da fare e le trattative non sono limitate a questi nomi, anzi: Luciano Spalletti avrà un regalo da Roma, non Radja Nainggolan ma più verosimilmente Antonio Rudiger, inoltre resta viva la pista che porta al centrale difensivo del Sassuolo Francesco Acerbi. Chiosa finale su Ivan Perisic, che il tecnico di Certaldo non vuole lasciar andare, a differenza della proprietà cinese.