Boban tifa Juve in finale ed entra a gamba tesa sull’Inter: «Perisic via? Capiscono poco di calcio»

boban
© foto www.imagephotoagency.it

Zvonimir Boban ha rilasciato un’intervista nella quale si è parlato del calcio nostrano con particolare attenzione alla  cessione di Perisic

Mai banale e spesso diretto. Questo lo stile di Zvonimir Boban, ex calciatore del Milan ora membro della Fifa che ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport. Queste le sue parole: «In questo nuovo incarico alla Fifa mi diverto tanto. Ho commentato per tanti anni il calcio ma mi mancava un qualcosa di più concreto, ringrazio chi mi ha dato questa chance». Sull’imminente finale di Champions League: «Penso che il Real Madrid abbia qualcosa in più tecnicamente e la Juventus qualcosa in più tatticamente. Sanno vincere entrambe, sono grandi squadre poi in una finale può succedere qualsiasi cosa. Io tifo Juventus perchè è una squadra italiana anche se mio figlio dorme con la maglia di Modric». Sul Milan: «È difficile aver fiducia in questa nuova dirigenza perchè molte cose non si sanno. Auguro comunque il massimo anche se è difficile essere ottimisti». Su Perisic via dall’Inter: «È stato il miglior giocatore in questi ultimi due anni dell’Inter. Io non capisco come si possa discutere Perisic o perchè dovrebbero venderlo. Se capiscono così poco di calcio, mi dispiace. Sarebbe assurdo se lo vendessero».