Connettiti con noi

Atalanta News

Burdisso: «Gasperini è un po’ il Bielsa italiano, è un creativo»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Gasperini

Nicolas Burdisso ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport in cui ha elogiato il lavoro di Gian Piero Gasperini. Le sue parole

Nicolas Burdisso ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport in cui ha elogiato il lavoro di Gian Piero Gasperini sulla base dello loro esperienza comune al Genoa. Le sue parole.

BIELSA – «Nel 2015 dissi che Gasperini era sottovalutato. Il tempo mi ha dato ragione. È un po’ il Bielsa italiano: i principi di gioco, le linee di passaggio, le catene, l’idea di scalare in avanti e non dare respiro al portatore di palla avversario. Uguali».

SVOLTA – «Contro la Juve lasciò me e De Maio uno contro uno con Tevez e Llorente, prendendosi rischi con il pressing in avanti: 1-0 per noi e cominciò a difendere sempre così. Fu la svolta».

NON SOLO TATTICA – «È un creativo, ma anche uno psicologo. Prima di un Napoli-Genoa ci stavamo rilassando col torello. Lui ci urlò di tutto e io gli risposi. Rimasti soli, mi disse di stare calmo, che era necessario. La sera finì 1-1 dopo una grande partita. Aveva ragione lui».

Advertisement