Cagliari, Agazzi: “Vogliamo un accordo che ci tuteli”

© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere del Cagliari, Michael Agazzi, ha rilasciato alcune dichiarazioni tramite il sito web ufficiale del club sardo per commentare la decisione di applicare lo sciopero dei calciatori durante la prima giornata di Serie A, che vedeva i rossoblù contro il Milan di Allegri. Queste le parole del guardiano dei pali: “La nostra posizione è chiara da molto tempo. Non riesco a capire le resistenze della Lega. Ci dispiace molto, ma senza la firma dell’accordo collettivo non si può iniziare il campionato. Vogliamo un accordo che tuteli i nostri diritti e individui i nostri doveri”. Agazzi ha inoltre tenuto a sottolineare il proprio ringraziamento verso i compagni per la fiducia accordatagli nel rappresentarli e ha espresso la soddisfazione per le dichiarazioni e il comportamento del Suo Presidente Massimo Cellino, da sempre, ha sottolineato, “vicino alle problematiche della categoria dei calciatori”, ricordando come anche nella passata occasione, il numero uno di viale La Playa fosse stato tra i fautori del raggiungimento dell’accordo tra Lega e AIC.