Cagliari, Dessena: «Juventus? Sono fenomeni. Girone positivo»

© foto www.imagephotoagency.it

CAGLIARI ATALANTA DESSENA – Intervistato nel corso dell’iniziativa “Lo stadio dei bambini” promossa dal Cagliari Calcio presso gli istituti scolastici della provincia, questa mattina, il centrocampista Daniele Dessena ha incontrato i ragazzi dell’Istituto Comprensivo n° 3 di Quartu Sant’Elena presso il Teatro di Via Monsignor Angioni 1.

BUFFON CHE PARATA – Ecco quanto ripreso da CagliariNews24.com: «Con la Juventus abbiamo fatto una grande partita, poi qualche errore fa parte del calcio: se così non fosse le gare finirebbero tutte 0-0. Abbiamo limitato una grande squadra, loro sono fenomeni che meritano il primo posto. In campo comunque ho sentito vibrazioni molto positive, a tratti li abbiamo messi in vera difficoltà. La mia occasione davanti a Buffon? Ho tirato bene, magari con un altro portiere sarebbe entrata ma lui ha coperto lo specchio in modo perfetto. Un po’ mi spiace di non aver ancora segnato, ho sfiorato il gol più volte in questo girone di andata. Le voci di mercato? Non disturbano se uno lavora seriamente in allenamento e alla domenica: penso a Nainggolan, ha continuato a impegnarsi fino all’ultimo giorno che è stato con noi».

PROSSIMO INCONTRO – Il centrocampista conclude: «Bergamo è un campo difficile, abbiamo gli stessi punti dell’Atalanta e dopo ci saranno Milan e Fiorentina: domenica non bisogna perdere. Il girone di andata a conti fatti è stato positivo. Magari abbiamo lasciato qualche punto per strada, ma comunque arriviamo da 7 risultati utili e poi 70′ di ottimo calcio contro la capolista. So quello che può dare questo gruppo e quindi sono tranquillo. Il Sant’Elia a capienza ridotta? E’ brutto giocare in un contesto simile, dispiace per la gente».