Cagliari-Frosinone, parla Maran: «Loro temibili, dovremo aggredirli»

Cagliari-Frosinone, parla Maran: «Loro temibili, dovremo aggredirli»
© foto www.imagephotoagency.it

Ha parlato l’allenatore del Cagliari Rolando Maran in vista della partita salvezza contro il Frosinone: «Avremo bisogno della carica dei tifosi»

Ha parlato in conferenza stampa Rolando Maran, alla vigilia della partita contro il Frosinone che potrebbe mettere in cassaforte la salvezza del suo Cagliari.

Sul Frosinone, Maran ha dichiarato: «Incontreremo una squadra temibile in trasferta, dobbiamo cercare di aggredirli come non mai. I numeri parlano chiaro: il Frosinone ha un rendimento buono, specialmente in trasferta. La squadra di Baroni concede poco: servirà tanta pazienza, dobbiamo sfruttare la carica che ci darà il pubblico».

Sull’importante recupero di Srna invece, Maran ha detto: «Sta bene, si è allenato come sempre da grande protagonista. Sta dando il suo contributo alla squadra. Tutti devono dimostrare che il gruppo è cresciuto. Domani sarà l’occasione per farlo. Una crescita non solo sul piano tecnico, ma anche caratteriale. Le energie iniziano a mancare ed il recupero da alcune gare potrebbe risultare difficile, ed è in questo che dobbiamo essere bravi. Ma nei momenti topici dobbiamo spingere al massimo».

Infine, su suo Cagliari, il tecnico ha detto: «Il nostro obiettivo primario rimane la salvezza e non l’abbiamo ancora centrato. C’è entusiasmo intorno alla squadra e questo mi fa piacere, vuol dire che i ragazzi si sono conquistati l’affetto della gente. Il Cagliari ha dimostrato con l’impegno e il lavoro di potersi giocare le proprie carte per obiettivi superiori, ma prima pensiamo a raggiungere la salvezza; se poi successivamente ci sarà la possibilità di puntare ad altro, vorrà dire che ci saremo guadagnati questo diritto sul campo»..