L’agente di Calabria: «Ci hanno chiamato i top club»

L’agente di Calabria: «Ci hanno chiamato i top club»
© foto www.imagephotoagency.it

Parla Vitali, agente del terzino rossonero che lascia intendere la possibilità di un addio in estate avendo ricevuto offerte da top club

Fin qui una stagione da protagonista per Davide Calabria, giovane terzino del Milan. Infatti il difensore bresciano classe ’96 sta trovando parecchio spazio ed è entrato nelle grazie di Gattuso. Merito soprattutto della grande duttilità tattica del giocatore che può ricoprire entrambe le fasce nella linea a quattro della difesa rossonera o come esterno di un centrocampo a cinque.

Un futuro in maglia rossonera però sembra tutt’altro che certo per Calabria, chiuso a destra dal recupero di Conti sul quale il Milan ha puntato parecchio visto anche l’importante esborso economico (24 milioni) nell’estate del 2017 e la titolarità a sinistra di Rodriguez che però non sembra mai convincere a pieno. La situazione degli esterni dunque in casa rossonera sembra tutt’altro che chiara e il prossimo mercato estivo potrebbe rivelarsi decisivo per definire le gerarchie delle fasce.

Ad accentuare l’incertezza sul futuro del giocatore ci ha pensato il suo agente Gianni Vitali rilasciando le seguenti dichiarazioni a MilanNews.it: «Sono arrivate delle telefonate di interessamento, ma in questo momento Davide è concentrato sul Milan e non abbiamo preso in considerazione nulla pur avendo ricevuto chiamate da squadre molto importanti. Davide dimostra sul campo la voglia di stare con questi colori».

Parole queste che  lasciano intendere il periodo non brillante della società rossonera, reduce da burrascose vicende societarie dovute ai cambi di proprietà, i troppi anni fuori dall’Europa che conta. Tolta la supercoppa italiana vinta lo scorso anno, manca un titolo dalla stagione 2010-2011, scudetto che il Milan vinse con in panchina Massimiliano Allegri. Fattori questi che sembrano aver cancellato il Milan dalla lista dei top club.