Connettiti con noi

2009

Catania, Martinez: “Siamo stati bravi”

Pubblicato

su

Jorge Martinez, autore della quarta rete del Catania sul Bari, ha commentato con grande gioia la vittoria degli etnei ai danni della formazione pugliese: “Oggi abbiamo fatto una bellissima partita. Sapevamo che il Bari era una squadra molto veloce e tecnicamente molto forte. Siamo stati attenti e bravi a segnare quattro gol per altro anche belli. Ho visto i miei compagni che sono andati in gol e ho voluto segnare pure io. Ho deciso di prendere la palla, di saltare l’uomo e di battere Gillet. La squadra adesso deve continuare su questa squadra. Contro la Roma non è sceso il Catania aggressivo di oggi. Il momento è positivo ma sappiamo che da qui alla fine serve molto sacrificio. Il mio momento? Questo è il miglior momento che sto attraversando da quando sono a Catania. Ho capito bene che nel calcio italiano bisogna giocare la palla anche se a me piace sempre saltare l’uomo. Sono felice per il gol e per la mia prestazione. Il rientro di Mascara? Sarà  il mister ha fare le sue decisioni. Noi dobbiamo restare concentrati sull’obiettivo e migliorare tutti gli errori di oggi. Il Bari ha avuto diverse occasioni da gol e già  dalla prossima partita con il Cagliari non possiamo ripetere certi errori. La Nazionale? Spero che Tabarez mi porti al Mondiale. Adesso andrò in Svizzera per giocare una amichevole. La Nazionale deve essere uno stimolo per fare bene con il Catania”

Advertisement