Il Chelsea non ci sta, Sarri nemmeno: scatta la protesta – VIDEO e FOTO

Proteste veementi del Chelsea per la sconfitta in Coppa di Lega contro il Tottenham nel match di andata. Incriminato l’episodio del rigore di Kane

Il Chelsea di Maurizio Sarri stecca anche in Coppa di Lega. A Wembley il Tottenham si impone per 1-0 nel match di andata delle semifinali, ma il rigore trasformato da Kane al minuto 26′ del primo tempo ha sollevato numerose polemiche. In particolar modo le vivaci proteste dell’ex tecnico del Napoli lo hanno portato a mostrare direttamente sul suo computer l’errore nell’assegnazione del penalty.

Inizialmente il tiro dal dischetto non era stato assegnato dall’arbitro Oliver, ma la decisione è stata rivista dal VAR, scatenando i blues. Nel post-gara, Sarri si è così sfogato in conferenza stampa: «Al momento gli arbitri inglesi non sono in grado di usare il VAR e non so se ce la faranno. Dalle immagini che ho visto io, Kane è in fuorigioco. Forse il VAR era in una posizione diversa, ma dalla nostra visuale la posizione irregolare era chiara. Poi il guardalinee aveva smesso di seguire il gioco, quindi i giocatori hanno pensato che fosse offside. Nel calcio italiano si fa uso della tecnologia, nella prima stagione è stato un disastro, gli arbitri non sapevano usare il sistema».