Juve, c’è anche Chiesa nel mirino: il piano bianconero

Juve, c’è anche Chiesa nel mirino: il piano bianconero
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus segue Federico Chiesa. E’ l’italiano classe ’97 della Fiorentina la grande alternativa a Joao Felix del Benfica

Joao Felix o Federico Chiesa: c’è spazio solo per uno. L’esterno classe ’97 della Fiorentina è la grande alternativa al portoghese del Benfica. Il club lusitano ha chiesto 120 milioni di euro, ovvero il valore della clausola rescissoria e la Juve, proprio per questo motivo, potrebbe bussare alle porte della Fiorentina per l’esterno viola. Secondo La Gazzetta dello Sport, per prendere Joao Felix, la Juve avrebbe bisogno di una cessione importante, probabilmente Douglas Costa o Dybala, e mettere alla prova i conti dopo l’affare Cristiano Ronaldo.

Per questo, al momento, è più probabile che in bianconero arrivi Federico Chiesa. L’esterno della Fiorentina può andare via per 70-80 milioni di euro cash ma la Juve spera di inserire una contropartita tecnica. Niente da fare per Marko Pjaca, che rientrerà alla base per essere poi spedito altrove (Genoa e Benfica le prime opzioni). Attenzione anche a Riccardo Orsolini. Il classe ’97 del Bologna si sta ben comportando sotto le due Torri e potrebbe diventare l’erede di Chiesa a Firenze ma non è da escludere nemmeno l’inserimento di Rolando Mandragora, centrocampista dell’Udinese che la Juve può riprendere grazie alla recompra.