Civati su Bonucci-Milan: «Acquisto nato dalla telefonata di D’Alema» – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

L’ironia del politico Civati sul possibile passaggio di Bonucci al Milan: «C’entra la telefonata-complotto di D’Alema…»

Anche il mondo della politica si interessa, ironicamente, alla questione Bonucci. Ormai da più di 24 ore non si parla d’altro sul web, a partire dai social network fino ai siti web specializzati: il Milan è molto vicino all’acquisto di Leonardo Bonucci, pilastro della difesa della Juventus e della Nazionale italiana. Un trasferimento clamoroso fino a poche ore fa, ma che nelle ultime ore ha trovato diverse conferme dagli addetti ai lavori. Milan-Bonucci, si può. Il passaggio del centrale bianconero ai rossoneri è uno dei trending topic delle ultime ore sul web e chiunque vuol dire la sua, anche con un pizzico di ironia, per l’ennesima telenovela estiva di calciomercato. Ne ha parlato anche il politico Giuseppe ‘Pippo’ Civati, fondatore e segretario di Possibile che, legandosi ad un altro dei temi scottanti di politica delle ultime ore, vale a dire lo scontro tra Renzi e D’Alema sulla fine del Patto del Nazareno, ha scritto su Facebook: «Secondo le prime anticipazioni, il trasferimento di Bonucci al Milan sarebbe nato da una telefonata-complotto di D’Alema» trovando di riflesso la reazione divertita di molti utenti del web.