Coppa d’Africa, il Burundi chiede aiuto: mancano i soldi per la trasferta

Coppa d’Africa, il Burundi chiede aiuto: mancano i soldi per la trasferta
© foto www.imagephotoagency.it

Per la prima volta nella storia, il Burundi centra l’obiettivo Coppa D’Africa. Ma non ci sono i soldi per la trasferta in Egitto

Le “rondini” d’Africa sono entrate nella storia. E’ successo quando il Burundi ha pareggiato contro il Gabon di Aubameyang, classificandosi secondo nel girone e strappando un pass per la Coppa D’Africa.

Tuttavia, vi è un ultimo ostacolo da superare. Non sportivo, bensì economico. Il Burundi, infatti, avrebbe bisogno di 290 mila euro per le piene coperture economiche per organizzare la trasferta. Senza questi fondi, sarà costretto a rinunciare all’Egitto, dove si giocherè la coppa a partire dal 21 giugno.

Il crowdfunding per aiutare il Burundi è stato lanciato dallo stesso presidente della federazione locale, nonché senatore del Burundi, attraverso una conferenza stampa:«Abbiamo già un budget di 177mila euro ma se contiamo biglietti aerei e altre spese…. Insomma, è importante che chiunque abbia i mezzi, compreso lo Stato, ci dia una mano. Ringrazio tutti quelli che hanno gioito per la nostra qualificazione, è anche a loro che chiediamo aiuto. Abbiamo aperto un conto bancario attraverso cui la gente può fornirci il suo contributo, anche via telefono».