Corea del Sud-Germania, Mondiali 2018 2-0: pagelle e tabellino

Corea del Sud-Germania, gruppo F Mondiale Russia 2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Clamoroso: la Germania, campione del Mondo in carica, è fuori dai Mondiali ai gironi! Una vittoria nel recupero e due sconfitte contro Messico e Corea: questo il magro bottino dei tedeschi. La Corea ha tenuto botta e ha sfruttato le dormite difensive della Germania, trovando addirittura due gol nel recupero, a frittata già fatta. Il 3-0 della Svezia sul Messico infatti costringeva i tedeschi a vincere contro la Corea ma la Nazionale di Löw ha prodotto troppo poco. Il ct finirà sicuramente sotto accusa: poche idee, campioni a casa (Sanè) e scelte sbagliate. Anche la Germania ha la sua Corea!

IL TABELLINO

MARCATORI: 45’+2 st Kim Young-Gwon, 45’+6 Son (C)

COREA DEL SUD (4-4-2): Hyen Woo 7; Lee Yong 6,5, Yun Youngsun 6,5, Kim Yong Gwon 7, Hong Chul 7; Lee Jae Sung 6,5, Jang Hyunsoo 6,5, Jung Woo-Young 6,5, Moon Seanmin 6,5 (24′ st Ju Se-Jong 6,5); Son Heung Min 6, Koo Jacheol 6 (11′ st Hwang Hee-Chan 6, 34′ st Ju Se-Jong S.v.). CT: Shin Tae-Yong

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer 5,5; Kimmich 6, Sule 5, Hummels 4,5, Hector 5 (33′ st Brandt 5); Khedira 5 (13′ st Gomez 5,5), Kroos 5,5; Werner 4,5, Goretzka 5,5 (18′ st Muller 5), Ozil 4,5; Reus 5. CT: Low

ARBITRO: Mark Geiger (USA)

NOTE: AMMONITI: Jung Woo-Young, Lee Jae Sung, Moon Seon-Min, Heung Min Son (C)

COREA DEL SUD – IL MIGLIORE

HYEN WOO 7 – Una grandissima parata su Goretzka, ad inizio ripresa, nell’unica grandissima occasione della Germania in tutta la gara. Risponde presente nelle altre occasioni ma la parata più importante la compie sul futuro mediano del Bayern Monaco.

COREA DEL SUD – IL MIGLIORE

KIM YONG GWON 7 – Tiene botta in difesa e si toglie la soddisfazione di trovare un gol al Mondiale, un gol che elimina la Germania dal Mondiale russo!

GERMANIA – IL MIGLIORE

KIMMICH 6 – Le cose migliori la Germania le ha fatte andando sull’esterno, soprattutto a destra. Kimmich ha sbagliato tanto ma ha messo in mezzo tanti palloni, non sfruttati dai suoi compagni.

GERMANIA – IL PEGGIORE

OZIL 4,5 – La Germania ripone le proprie speranze sul giovane attaccante Werner ma i palloni non arrivano. Ozil e gli altri steccano la gara, commettendo tanti errori in fase di impostazione. Debacle storica per i tedeschi.


Corea del Sud-Germania: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Poche idee ma confuse per la Germania. Bene i tedeschi solo in alcuni frangenti, quando hanno sfondato sulla corsia destra ma i colpi di testa di Hummels, Goretzka e Gomez non hanno fatto male a Hyen Woo. La resistenza della Corea ha avuto la meglio, le tre reti della Svezia al Messico hanno fatto il resto: la Germania è clamorosamente fuori dai Mondiali!

45’+9 – E’ FINITA: LA GERMANIA E’ FUORI DAI MONDIALI!!!

45’+6 – Due a zero della Germania: Neuer in attacco perde palla, Son a porta vuota non sbaglia e segna il 2-0.

45’+5 – Colpo di testa di Hummels dall’interno dell’area, palla sopra la traversa.

45’+2 – Gol della Corea: Kim Young-Gwon non sbaglia il tap-in e trova il clamoroso gol del vantaggio coreano. Alla Germania serve un miracolo!

45′ – Sei minuti di recupero.

42′ – Che occasione per la Germania! Cross dalla destra di Ozil, colpo di spalla di Hummels che non trova la porta dall’interno dell’area.

37′ – Gran conclusione di Marco Reus dalla distanza, palla non lontana dal bersaglio grosso.

34′ – Secondo cambio nella Corea: fuori Hwang Hee-Chan, entrato all’11’ della ripresa, dentro Ju Se-Jong.

34′ – Contropiede della Corea: rasoiata di Son dal limite, palla a fil di palo, ma Neuer c’era.

33′ – Ultimo cambio nella Germania: dentro Brandt, fuori Hector.

30′ – Tris della Svezia sul Messico ma non cambia la storia per la Germania: serve un gol per passare.

24′ – Cambio nella Corea: Ju Se-Jong va in campo, esce Moon Seon-Min.

23′ – Colpo di testa di Gomez su pennellata di Kimmich, blocca con sicurezza il portiere coreano.

20′ – Ammonito Son per simulazione.

19′ – Raddoppio della Svezia contro il Messico: per la Germania non cambia nulla, con un gol sarebbe seconda e Messico eliminato. Al momento però i tedeschi sono fuori.

18′ – Secondo cambio nella Germania: dentro Thomas Muller, fuori Goretzka.

13′ – Löw cambia: Germania con le due punte. Dentro Mario Gomez, fuori Khedira.

11′ – Cambio nella Corea del Sud: dentro Hwang Hee-Chan, fuori Koo Ja-Cheol.

6′ – Forcing della Germania: splendida combinazione ReusOzil con quest’ultimo che va al cross per Werner che calcia di esterno ma non trova la porta per poco.

5′ – Svezia in vantaggio contro il Messico: in questo momento Germania eliminata dal Mondiale!

3′ – Ammonizione per la Corea: giallo per Moon Seon-Min.

3′ – Occasionissima per la Germania con Goretzka che impegna Woo, autore di una parata importante, con un colpo di testa ravvicinato.

1′ – Squadre in campo, fischio dell’arbitro: è iniziato il secondo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO – Partita bloccata e con pochi lampi. Corea chiusa in difesa, Germania all’attacco con poca convinzione. Tanti gli errori dei tedeschi in fase di possesso, specie negli ultimi trenta metri. L’occasione più pericolosa però al 19′, per la Corea: calcio di punizione potente di Jung, Neuer impreciso ma efficace, in due tempi. Al momento Messico primo e Germania seconda: eliminate Svezia e Corea.

45’+3 – Fine del primo tempo: si va a riposo sullo 0-0.

45′ – Tre minuti di recupero.

44′ – Proteste di Son per un contatto in area con Khedira: l’arbitro lascia proseguire.

39′ – Si fa vedere la Germania con Werner ma la sua conclusione viene ribattuta in angolo. Dal corner chance per Hummels che viene murato da Hyen Woo.

31′ – Tanti errori da parte della Nazione tedesca, soprattutto negli ultimi 30 metri.

25′ – Seconda occasione per la Corea: conclusione di Son, palla a lato.

23′ – Secondo ammonito per la Corea: fallo di Lee Jae Sung su Goretzka.

19′ – Corea vicina al gol: punizione di Jung, Neuer sbaglia la presa e rischia di combinare la frittata ma lo stesso portiere, con un guizzo, salva la Germania, evitando il tap-in di Son.

14′ – Spreca una buona occasione la Germania che recupera palla sulla trequarti ma Goretzka non sfrutta l’occasione, sbagliando il passaggio.

9′ – Brutta entrata di Jung Woo-Young: ammonito.

5′ – Fasi di studio della partita. Germania in possesso del pallone, Corea in trincea.

1′ – E’ iniziata la sfida tra Corea del Sud e Germania. Squadre in campo. E’ il momento degli inni.

Diretta live dalle ore 16


Corea del Sud-Germania: formazioni ufficiali

Sfida decisiva quella tra Corea del Sud e Germania, Gruppo F del Mondiale. In contemporanea la gara tra Messico e Svezia: i messicani chiuderanno al primo posto in caso di vittoria o pareggio, gli svedesi passeranno il turno in caso di vittoria. Alla Germania basta vincere ma se lo farà con almeno due gol di scarto avrà in mano la certezza del passaggio del turno. Se vince con un gol di scarto, c’è un’ipotesi che può eliminarla: anche la Svezia vince con un solo gol di scarto, ma segnando di più (Germania-Corea 1-0, Messico-Svezia 1-2, ecc). In questo caso avremmo Germania, Messico e Svezia con 6 punti ma Messico e Svezia con 4 gol segnati e 3 subiti, Germania con 3 segnati e 2 subiti. Con l’eventuale vittoria della Svezia per 1-0 le tre squadre avrebbero 6 punti, 3 gol segnati e 2 subiti e a decidere sarebbe la classifica avulsa con Germania e Svezia avanti. Anche la Corea ha una piccolissima fiammella accesa: 3 squadre a 3 punti con la Corea del Sud, se Germania e Svezia perdono entrambe, anche in questo caso a decidere la differenza reti. Presto tutti gli aggiornamenti live della sfida.

COREA DEL SUD (4-4-2): Hyen Woo; Lee Yong, Yun Youngsun, Kim Yong Gwon, Hong Chul; Lee Jae Sung, Jang Hyunsoo, Jung Wooyoung, Moon Seanmin; Son Heung Min, Koo Jacheol

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Sule, Hummels, Hector; Khedira, Kroos; Werner, Goretzka, Ozil; Reus


Corea del Sud-Germania: probabili formazioni e pre-partita

COREA DEL SUD (4-4-2): Hyen Woo; Lee Yong, Jang Hyun Soo, Kim Yong Gwon, Kim Min Woo; Moon Seon Min, Ju Sejong, Ki Sung Yueng, Hwang Hee Chan; Lee Jae Sung, Son Heung Min. CT: Shin Tae-Yong GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Hummels, Rudiger, Hector; Gundogan, Kroos; Muller, Reus, Draxler; Werner. CT: Löw Queste le parole di Shin Tae-Yong, ct coreano, in conferenza: «La Germania è molto più forte di noi, non sarà facile ma noi abbiamo ancora delle possibilità. Abbiamo l’1% di possibilità e faremo del nostro meglio. Vogliamo rendere orgoglioso il nostro popolo e faremo di tutto per battere i tedeschi, a prescindere dalle possibilità di qualificazione. Spero che i tifosi ci diano una mano». Queste invece le dichiarazioni del ct tedesco Joachim Löw: «Dopo la Svezia avevamo euforia, abbiamo tirato un sospiro di sollievo e contro la Corea conta solo vincere. Saremo costantemente informati sul risultato di Messico-Svezia, ma sappiamo di dover vincere con due gol di scarto, io penso solo a questo. Rudy non ci sarà per un problema al naso, Hummels può giocare. Muller? E’ un giocatore molto importante per noi».


Corea del Sud-Germania: i precedenti del match

Sono tre i precedenti tra Germania e Corea del Sud. Le due formazioni si sono affrontate per due volte ai Mondiali, una nel 1994 e un’altra nel 2002, e in entrambe le occasioni la Germania ha battuto i coreani. L’unica vittoria della Corea del Sud contro la Germania è arrivata nel 2004, in amichevole (3-1)


Corea del Sud-Germania: l’arbitro del match

Sarà lo statunitense Mark Geiger a dirigere l’incontro tra Corea del Sud e Germania valevole per la terza e ultima giornata del Gruppo F del Mondiale in Russia. Insieme a lui gli assistenti Joe Fletcher (Canada) e Frank Anderson (Usa). Il quarto uomo sarà il cileno Julio Bascunan, mentre al Var ci sarà un altro cileno, Chris Schiemann.


Corea del Sud-Germania Streaming: dove vederla in tv

Corea del Sud-Germania sarà trasmessa a partire dalle ore 16 in diretta in chiaro sulle frequenze satellitari di Italia 1 (anche in HD al canale 506 del digitale terrestre) ed in diretta gol in contemporanea con Messico-Svezia su quelle di Mediaset Extra (canale 34 del digitale terrestre, 534 in HD). Non è tutto, perché la partita sarà visibile anche in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile direttamente tramite il sito Mediaset e sulle frequenze radiofoniche di Radio 1.