Deschamps: «Juve, sbagliai a lasciare»

© foto www.imagephotoagency.it

Il c. t. francese: «Non ero d’accordo su alcune scelte di mercato»

FRANCIA DESCHAMPS JUVENTUS – Fu il primo allenatore della Juventus nell’era post-Calciopoli: Didier Deschamps passò in breve tempo dalla finale di Champions League col Monaco alla Serie B con i bianconeri. Una questione di scelte e di amore per l’ex giocatore juventino, oggi c. t. della Francia, che intervistato da France Inter l’altro giorno, è tornato sull’argomento. In passato Deschamps aveva dichiarato di essersi un po’ pentito delle dimissioni, arrivate a poche giornate dalla fine del campionato cadetto, dalla Juve. 

NON LO RIFAREI – Così Deschamps: «Me ne andai per divergenze di mercato con la dirigenza di allora, ma eravamo già stati promossi in Serie A: io volevo un grande acquisto per reparto, loro volevano rifare la squadra con tanti acquisti medi… alla fine ovviamente vinsero loro. Comunque quelle dimissioni furono un errore, tornando indietro non lo rifarei». Chissà che il futuro non gli regali una seconda chance.