Di Canio, il retroscena: «Feci di tutto per non farmi prendere dal Genoa ma Spinelli…»

© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Di Canio, ex attaccante di Juventus e Lazio fra le altre, ha raccontato un aneddoto di mercato di qualche anno fa

Retroscena di calciomercato risalente ormai a più di 20 anni fa, raccontato da Paolo Di Canio a Sky Sport. La Juve aveva l’accordo con il Genoa ma lui non voleva andare in rossoblù e fece di tutto per non convincere Spinelli ma…

«Non volevo andare al Genoa e allora mi presentai all’incontro con Spinelli vestito male, con i Jean strappati, ecc. Durante l’incontro misi il piede sul tavolino, mi toccai gli attributi ‘alla Verdone’, insomma feci di tutto per farmi mandare via a calci. Terminato l’incontro, dissi al mio procuratore Roggi: ‘E quando ci prende questo qui?’, convinto di avercela fatta. Dopo mezz’ora mi telefona Spinelli e dice: ‘Ti voglio al Genoa, sei il mio uomo’. Però io non volevo andarci e alla fine non andai».