Di Francesco pre-Parma: «Sto con Ancelotti. Credo nel quarto posto»

Di Francesco pre-Parma: «Sto con Ancelotti. Credo nel quarto posto»
© foto Calcionews24

Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Parma

Conferenza stampa per Eusebio Di Francesco. Ultimo match ball per il tecnico della Roma che deve conquistare i 3 punti contro il Parma, al Tardini, per guadagnarsi la riconferma sulla panchina giallorossa. Ecco le parole dell’allenatore romanista alla vigilia del match: «Io sto con Ancelotti quando dice che dobbiamo fermare le partite. Se lo Stato non riesce a fare delle regole dobbiamo essere noi a fare qualcosa. In Italia si pensa di andare allo stadio più per difendere che per tifare e quando accadono episodi come questo devi essere duro e deciso perché certi comportamenti non dovrebbero nemmeno esistere. Schick? Dzeko è pronto, possono partire sia lui che Patrik dal primo minuto. ho tanti giocatori che non sono in condizioni ottimali, vedremo».

Prosegue Di Francesco: «El Shaarawy non ha i 90 minuti nelle gambe ma può giocare domani. Perotti ha fatto bene con il Sassuolo ma viene da un lungo stop e oggi non era al massimo ma in 24 ore le cose possono cambiare. Pellegrini si è allenato ieri per la prima volta, il discorso è da rimandare a dopo la sosta. D’Aversa? Lo stimo. Pratica un calcio diverso dal mio ma sta ottenendo grandi risultati, specie contro le big. Era un centrocampista e i centrocampisti sono più intelligenti per fare gli allenatori. Mercato? Dipenderà dalle occasioni, possiamo guardare tutti i reparti ma oggi è prematuro, dobbiamo pensare solo alla gara con il Parma e a tornare dal Tardini con i 3 punti. Quarto posto? Certo che ci credo. Possiamo recuperare ancora e contro il Sassuolo abbiamo giocato la nostra miglior partita».