Connettiti con noi

Serie A

Zoff: «Capisco Lotito. Stipendi? Il tono volgare è inaccetabile»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

zoff

Parola a Dino Zoff: l’ex portiere e allenatore della Nazionale analizza il momento italiano, anche nel mondo del calcio

Dino Zoff, sulle pagine del Corriere della Sera, ha parlato del difficile momento nel mondo per l’emergenza Coronavirus, facendo riferimento anche a  quanto accade nel calcio.

POLEMICHE«Sta mancando il gioco di squadra e questo mi spaventa moltissimo. Qui si vince tutti insieme oppure si perde tutti insieme. E siccome in ballo c’è la vita, c’è il futuro, non una partita o una coppa, dobbiamo mettere da parte egoismi e interessi di bottega. Cosa che per adesso non sta avvenendo».

TAGLIO STIPENDI «Non mi piace il tono volgare della discussione, è inaccettabile la polemica urlata, quando fuori c’è la gente che muore. Bisogna fare ognuno la sua parte, questo è chiaro, tutti si dovrà rinunciare a qualcosa. Ma con uno spirito di collaborazione, nelle giuste sedi, non facendo la guerra. Ci vuole rispetto».

LOTITO – «Da un certo un punto di vista posso anche capirlo, è umano, la Lazio ha fatto una stagione eccezionale. Anche se in testa c’è la Juve, quindi se si torna a giocare è ancora tutto in ballo. Tornare a giocare sarebbe bellissimo, Perché vorrebbe dire che tutto è alle spalle. Ma è possibile in così poco tempo? Io lo spero, ma non ci credo».

Advertisement