Connettiti con noi

News

Pasqual: «Non mi pento di aver scelto Empoli»

Pubblicato

su

Manuel Pasqual è pronto per sfidare la Sampdoria in quel di Marassi. L’esperto terzino ha parlato di questo così come della lotta salvezza e dell’addio di Gilardino in press conference

Manuel Pasqual è uno dei referenti nello spogliatoio dell’Empoli, il club toscano è in piena lotta per la salvezza e vuole fortemente conservare la massima serie. Ecco come ne parla l’esterno basso in sala stampa: «In termini di risultati, questo 2017 non poteva partire meglio. Siamo riusciti ad allontanare ancor di più il Palermo. Vincere uno scontro diretto come quello di domenica scorsa porta un po’ di entusiasmo in più, che comunque non è mai mancato all’interno dello spogliatoio. Dobbiamo mantenere un certo equilibrio per raggiungere l’obiettivo salvezza».
SAMPDORIA – EMPOLI: LA VOCE DI PASQUAL – L’ex Fiorentina dichiara ancora: «Vincere aiuta a vincere, l’ultimo risultato ci darà l’entusiasmo giusto per andare a Genova a cercare di fare risultato. La Sampdoria ha palleggio e profondità, ma possiamo metterla in difficoltà col nostro gioco. Non abbiamo cambiato la mentalità, ma abbiamo imparato a leggere meglio le partite. Questa classifica corta, sia davanti che dietro, fa sicuramente il nostro gioco. Non mi pento di aver scelto Empoli, anzi sono convinto di aver fatto la scelta giusta. Addio Alberto Gilardino? Dispiace perchè la squadra perde un giocatore di esperienza e grande personalità. Dispiace che non abbia mantenuto la sua media gol qui a Empoli: lo conosco e so quanto ci è rimasto male».