Zajc infuriato: probabile addio a gennaio

Zajc infuriato: probabile addio a gennaio
© foto www.imagephotoagency.it

Miha Zajc non è felice: dopo che Iachini si è seduto sulla panchina dell’Empoli il talentino azzurro ha perso il posto da titolare e vuole andare via a gennaio

Per utilizare un eufemismo, Miha Zajc non è felice. O almeno, lo era prima che Iachini sedesse sulla panchina dell’Empoli succedendo ad Andreazzoli. Con il tecnico che ha guidato i toscani alla promozione, lo sloveno era un titolare inamovibile. Dopo l’esonero, Zajc ha perso il posto da titolare giocando molte volte solo da subentrato. Nel idea di gioco dell’ex tecnico del Sassuolo il trequartista non è indispensabile: meglio far giocare La Gumina insieme a Caputo con due mediani fisici alle loro spalle.

Per questo motivo Zajc è stufo e vorrebbe cambiare aria già a gennaio. Come riporta La Gazzetta dello Sport, sono pronte le offerte di Newcastle e Huddersfield in Premier League per acquistarlo immediatamente. Ma il talentino azzurro ha estimatori anche in Italia.