Roma, per l’attacco piace Emre Mor, obiettivo della Fiorentina. La richiesta del Dortmund…

calciomercato roma
© foto www.imagephotoagency.it

Emre Mor, il Borussia Dortmund chiede 20 milioni – 2 agosto, ore 19,30

Roma e Fiorentina su Emre Mor. L’attaccante turco (con passaporto tedesco) in forza al Borussia Dortmund, come riportato da Sky Sport, è già stato nel mirino dei giallorossi, che avevano offerto 20 milioni nelle prime settimane del calciomercato. Una cifra rifiutata dal club tedesco che allora non era disposto a cedere il giocatore per meno di 25/30 milioni. Adesso, come riporta Bild, quella cifra potrebbe bastare per assicurarsi le prestazioni del giovane turco: 20 milioni è infatti la richiesta del Dortmund, con la Fiorentina che dovrebbe così alzare la sua offerta.

La Roma vuole dare fastidio alla Fiorentina per Emre Mor, attaccante turco (con passaporto danese) del Borussia Dortmund considerato l’alternativa a Riyad Mahrez: le ultime di calciomercato dalla Serie A

La Roma e la Fiorentina hanno un obiettivo in comune, è Emre Mor del Borussia Dortmund. Si era parlato del giovane Mor nelle ultime ore come alternativa a Federico Bernardeschi, Pantaleo Corvino si era fatto sotto coi tedeschi per portarlo alla Fiorentina e l’idillio sembrava perfetto. E invece, i viola dovranno fare i conti con una concorrenza tutta italiana, quella della Roma. Riyad Mahrez era (e forse è ancora) l’obiettivo numero uno per l’attacco, ma il Leicester fa muro e quindi ecco spuntare Mor.

Vent’anni una settimana fa, esterno polivalente e punta, turco con passaporto tedesco e dal costo contenuto: Emre Mor ha molte caratteristiche che fanno gola alla Roma. Si pensa che il Borussia Dortmund possa chiedere poco più di quindici milioni di euro, ha puntato su di lui l’anno scorso ma evidentemente non ha stupito più del dovuto. Monchi lo starebbe visionando nelle ultime ore e potrebbe tentare l’assalto, rubandolo alla Fiorentina. C’è un problema, l’età in questo caso è troppo bassa. La Roma infatti non vorrebbe ritrovarsi un attacco di giovanissimi e ancora acerbo.