Connettiti con noi

Genoa News

Esonero Shevchenko, Spors: «Dovevamo agire ora, adesso concentrati sul futuro»

Pubblicato

su

Shevchenko

Il g.m. del Genoa Spors ha parlato dell’esonero di Shevchenko

Johannes Spors, general manager del Genoa, in una intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato dell’esonero di Shevchenko arrivato nella giornata di ieri.

MOTIVAZIONI«Ho parlato molto con lui, la comunicazione tra noi non è stata un problema. Sfortunatamente, non c’è stato un miglioramento nel nostro gioco e i risultati, che per noi sono troppo importanti, non sono arrivati». 

DECISIONE«A un certo punto, come club ci siamo resi conto che non avremmo avuto l’energia di cui abbiamo bisogno per la gara di Firenze. Così abbiamo deciso di prendere una decisione rapida, volevamo trattare Shevchenko in maniera corretta e trasparente. Una decisione rapida spesso è meglio di una tardiva». 

ESONERO COME SCONFITTA PER IL CLUB«Non è mai facile prendere decisioni del genere, ma sono convinto che dovevamo agire ora. Da adesso, siamo concentrati solo sul futuro, per dare la giusta energia alla squadra e per provare ad avere una svolta positiva il prima possibile». 

NUOVI ARRIVI«Sì, siamo soddisfatti dei nuovi acquisti. Abbiamo già visto in Coppa Italia come abbiano migliorato la squadra. Vogliamo investire in giocatori giovani ma di esperienza. Siamo a metà della finestra di mercato, abbiamo già agito e continueremo a farlo». 

KONKO«Senza dubbio sarà in panchina a Firenze. Credo che sia un giovane allenatore di grande talento, con molta esperienza da giocatore e già con esperienze da tecnico. Ha il nostro pieno supporto». 

PRIMO PERIODO AL GENOA«Sapevo che sarebbe stata una grande sfida, ma a me piacciono. Sono qui perché sono convinto che andando tutti nella stessa direzione, abbiamo la possibilità di raggiungere il nostro obiettivo e di migliorare il club in futuro».