Europa League, la Lazio punita dal UEFA per insulti razziali

© foto www.imagephotoagency.it

LAZIO UEFA B.MOENCHENGLADBACH PROVVEDIMENTI – Il Gran Giurì della UEFA ha sancito che la Lazio giocherà le prossime due partite di Europa League a porte chiuse e sarà costretta a pagare una multa di 40’000 euro alla federazione euroopea. Lolito ha immediatamente commentato la decisione ritenendola “un provvedimento abnorme, in cui non sono state analizzate le prove presentate“. La squalifica viene inflitta alla Lazio dopo i saluti nazisti che più di 300 tifosi laziali avrebbero indirizzato alla curva del Borussia MoenchenGladbach nella gara di ritorno, tenutasi all’Olimpico lo scorso 21 febbraio e visto trionfante per 2 a o la squadra di casa, di Europa League tra Lazio e Borussia Moenchengladbach.