Connettiti con noi

Coppa Italia

Finale Coppa Italia, la sfida tra Sarri e Gattuso

Pubblicato

su

Finale Coppa Italia, la sfida tra Sarri e Gattuso: il tecnico bianconero vuole bissare l’Europa League, Ringhio cerca il primo trofeo

Uno da giocatore ha vinto davvero tanto. Anzi, tantissimo. L’altro si è formato nel calcio dei dilettanti, fino a vincere l’Europa League con il Chelsea. Due mondi apparentemente opposti, ma la stessa fame: sarà questo Napoli-Juventus, una sfida importantissima sotto moltissimi punti di vista. Sarri contro Gattuso, ognuno a caccia del proprio successo personale.

SARRI E LE SCATOLE GIRATE – Il tecnico della Juve non è andato di certo per il sottile: «Primo trofeo italiano contro il Napoli? Mi girano leggermente i cogl… quando sento dire che io non ho vinto niente in Italia. Ho fatto otto promozioni da una categoria all’altra». Una reazione che evidenzia il nervosismo di Sarri, lo stesso allenatore sa benissimo che vincere questa sera allontanerebbe un bel po’ di pressioni. E magari potrebbe essere l’occasione giusta per poter allontanare le polemiche.

I TROFEI DI RINGHIO – Con il Milan, da giocatore, ha vinto davvero tanto. Champions League e campionati, ma anche una Coppa Italia nel 2002-2003. Da allenatore Gattuso non ha vinto ancora nulla, ma l’occasione di questa sera è davvero ghiottissima. Non solo per una questione personale, ma anche per dimostrare a De Laurentiis di aver fatto la scelta giusta. Anzi, giustissima.

Advertisement