Fiorentina Women, contro l’Arsenal in Champions si cerca l’impresa

Fiorentina Women, contro l’Arsenal in Champions si cerca l’impresa
© foto www.imagephotoagency.it

La Fiorentina Women cerca l’impresa contro l’Arsenal in Champions League: le viola proveranno a mettere in difficoltà le inglesi

Siamo una squadra che vuole sognare. Il problema è
che giochiamo contro una squadra da sogno”. La presentazione alla partita del tecnico
della Fiorentina Women Antonio Cincotta non lascia spazio a equivoci. Alla squadra
viola serve un’impresa per giocarsela contro l’Arsenal campione d’Inghilterra in carica,
nei sedicesimi di finale di Champions League (gara di andata questa sera al Franchi
alle ore 19.00).

A dirlo sono anche i numeri, che tracciano un profilo nitido della sfida.
La Fiorentina l’anno scorso subì 7 reti tra andata e ritorno contro il Chelsea, che in
campionato ha concluso alle spalle dell’Arsenal stesso. A riprova dei pronostici
pendenti chiaramente verso l’Inghilterra anche le quote dei bookmakers, che vedono
una sfida improba: una vittoria della Fiorentina viene quotata da Betclic 11.50, mentre
un successo Gunners è dato a 1.25 (per Snai la vittoria delle ragazze viola è data a
9.75). A 4 viene invece dato un risultato utile per la squadra viola, mentre la possibilità che
l’Arsenal non segni è remotissima e arriva ad essere pagata oltre 15 volte la posta in
palio.

Guagni suona la carica

A infondere però fiducia all’ambiente gigliato ci pensa Alia
Guagni, una che per rimanere a Firenze in estate ha rifiutato il corteggiamento del
Real Madrid: “L’Arsenal è un avversario tosto, ma così inizieremo subito al meglio. Noi ce la metteremo tutta per raggiungere grandi risultati. E poi giocare al Franchi è
sempre una grande emozione”. Parola di capitano (recuperato nonostante i problemi
fisici in ottica sfida di oggi). Parola di chi non vuole saperne di partire già sconfitto
prima che inizi la partita.