Formazione Atletico Madrid 2019/2020: la rosa di Simeone

Formazione Atletico Madrid 2019/2020: la rosa di Simeone
© foto instagram

Formazione Atletico Madrid 2019/2020: i giocatori, la rosa, l’allenatore, la stella dei Colchoneros, avversari della Juventus in Champions League

Con l’astro nascente João Felix in vetrina, l’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone sarà il principale ostacolo per la Juventus nel Gruppo D di Champions League. Il club spagnolo, rinnovatosi nel calciomercato estivo, è partito alla grande nella nuova stagione, ottenendo risultati importanti nell’International Champions Cup (2° posto finale dietro al Benfica vincitore) e un avvio positivo nella Liga. Sul calciomercato se da un lato Simeone e i tifosi hanno dovuto salutare Antoine Griezmann, simbolo e leader della squadra delle ultime stagioni, passato al Barcellona, dall’altro c’è stato il grande colpo rappresentato dall’acquisto della giovane stella portoghese dal Benfica, per l’imponente cifra di 126 milioni di euro.

La campagna acquisti estiva ha portato alla corte del ‘Cholo’ anche il centrocampista Marcos Llorente dal Real Madrid, pagato 30 milioni di euro, i difensori centrale Mario Hermoso dall’Espanyol (25 milioni) e Felipe dal Porto (20 milioni). Dal Tottenham, vista la partenza di Felipe Luis, accasatosi al Flamengo, è arrivato il terzino destro Kieran Trippier (22 milioni), dall’Atletico Paranaense il laterale mancino Renan Lodi. Per il centrocampo c’è stato a titolo gratuito anche un rinforzo d’esperienza come il messicano Hector Herrera, mentre sempre dal Benfica è arrivato anche un altro giovane attaccante di talento, il serbo Ivan Saponjic. In difesa ha salutato il club anche Diego Godin, pilastro del reparto arretrato dper 9 stagioni.

La stella: João Felix

Nato a Viseu, in Portogallo, il 10 novembre 1999, João Felix è alto 180 cm per 64 chilogrammi, ed è considerato l’astro nascente del calcio europeo. Trequartista offensivo o ala, è un destrorso con grande abilità nel dribbling e doti importanti di accelerazione palla al piede. Dopo aver iniziato a giocare a calcio da piccolissimo grazie al papà Carlos Sequeira, João è entrato poi nella scuola calcio ‘Os Pestinhas’ (‘Le Piccole Pesti’) e ha cominciato a farsi notare dalle squadre importanti, tanto che il Porto lo ha inserito nel ‘Projeto jogador de Elite’, con i migliori giovani giocatori del nord del Portogallo.

I Dragoni però lo hanno scartato per il fisico ritenuto troppo gracile e il Benfica ha colto la palla al balzo, portandolo nelle sue Giovanili nel 2015. Snocciolando numeri impressionanti, João Felix ha bruciato le tappe, arrivando al debutto in Prima squadra e nella Nazionale lusitana. Nella scorsa stagione ha segnato 20 goal in 43 presenze in tutte le competizioni con le Aquile, debuttando anche in Europa League (9 presenze e 3 gol). Con l’acquisto plurimilionario dell’Atletico Madrid è diventato il calciatore portoghese più pagato di sempre davanti a Cristiano Ronaldo. In questa stagione, dopo aver messo in grossa difficoltà la Juventus nell’International Champions Cup di questa estate, giocherà per la prima volta la Champions League.

L’allenatore: Diego Pablo Simeone

Tecnico ormai esperto, Simeone ha fatto della sua filosofia di calcio, il ‘Cholismo’, la caratteristica principale dell’Atletico Madrid. Dopo una brillante carriera da calciatore, l’argentino ha intrapreso quella di allenatore in patria con il Racing Avellaneda, ottenendo subito risultati nelle successive esperienze con Estudiantes e River Plate (un campionato di apertura e uno di clausura).

Poi un’esperienza in Italia alla guida del Catania, prima del ritorno in patria ancora con il Racing Avellaneda. Nel 2011 l’Atletico Madrid, squadra nella quale aveva militato anche da calciatore, decide di puntare su di lui e Simeone è diventato come detto il simbolo del club colchonero, alla cui guida è quest’anno per la nona stagione consecutiva. In Spagna sono arrivati per l’allenatore argentino i grandi trionfi: 2 Europa League, 2 Supercoppe europee, la vittoria della Liga 2013/2014, una Copa del Rey e una Supercoppa di Spagna. Nel suo Palmares manca di fatto soltanto la Champions League, sfiorata con due secondi posti nel 2013/2014 e nel 2015/2016.


Rosa Atletico Madrid 2019-2020: i giocatori

PORTIERI – Oblak, Adán
DIFENSORI – Gimenez, Savic, Mario Hermoso, Felipe, Lodi, Trippier, Vrsaljko, Arias
CENTROCAMPISTI – Thomas, Marcos Llorente, Saúl, Koke, H. Herrera, Lemar
ATTACCANTI – Vitolo, A. Correa, João Felix, Morata, Diego Costa, Kalinic, Saponjic
ALLENATORE: Diego Pablo Simeone

Formazione Atletico Madrid 2019/2020

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier, Gimenez, Savic, Lodi; Koke, Saúl, Thomas, Lemar; Morata, João Felix. Allenatore: Diego Pablo Simeone.