Genoa, ennesimo ribaltone di Preziosi in vista: possibile esonero per Prandelli, torna Ballardini?

Genoa, ennesimo ribaltone di Preziosi in vista: possibile esonero per Prandelli, torna Ballardini?
© foto www.imagephotoagency.it

Ore di riflessione per il Genoa: Enrico Preziosi incontrerà oggi Cesare Prandelli. Possibile l’esonero dell’ex commissario tecnico per il clamoroso ennesimo ritorno di Davide Ballardini

Enrico Preziosi è pronto all’ennesimo incredibile ribaltone di una stagione sin qui da montagne russe: nelle ultime cinque partite di campionato il suo Genoa ha conquistato la pochezza di un solo punto, venendo nuovamente risucchiato dalla lotta per non retrocedere (cinque al momento i punti di vantaggio rossoblu sull’Empoli terzultimo a cinque giornate dalla fine, ma in calendario ci sono ancora da affrontare squadre del calibro di Roma, Atalanta e Fiorentina). A pagare le conseguenze di una striscia di risultati sinora deprimente potrebbe essere Cesare Prandelli: l’ex commissario tecnico della Nazionale, arrivato al timone del Grifone a dicembre al posto di Ivan Juric, sarebbe clamorosamente a rischio esonero.

Come riportato stamane da Il Secolo XIX è previsto già oggi un vertice tra Preziosi e Prandelli per parlare dei piani futuri in vista del finale di campionato: al momento il confronto tra la seconda parte di stagione rossoblu e l’inizio, quando in panchina c’era Davide Ballardini, è semplicemente impietoso. Non è un caso che proprio quello di Ballardini sarebbe il nome forte per la panchina genoana in caso di esonero di Prandelli. Per il tecnico ravennate si tratterebbe addirittura della quarta esperienza al Grifone e del terzo ritorno in sei anni appena dopo altrettanti esoneri e addii. Contando solo questa stagione, si tratterebbe invece del terzo avvicendamento dopo l’esonero inspiegabile a inizio stagione dello stesso Ballardini, il ritorno di Juric e la chiamata di Prandelli.