Guardiola rassicura il Napoli: «Voglio battere lo Shakhtar»

guardiola manchester city
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Manchester City promette il massimo impegno contro gli ucraini: «Rispetto molto il Napoli, fare 18 punti su 18 darebbe prestigio al club»

Le ultime speranze di qualificazione agli ottavi di Champions League per il Napoli sono legate alla vittoria del Manchester City contro lo Shakhtar in Ucraina. Se il Napoli farà il suo e batterà il Feyernoord dovrà sperare che Aguero e compagni facciano altrettanto. Molti temono il possibile scarso impegno degli inglesi, già qualificati,  ma Guardiola in conferenza stampa mette le cose in chiaro: «Ho chiesto ai giocatori se qualcuno non avesse voglia di partire per Donetsk perché, nel caso, voglio saperlo. Ho assolutamente intenzione di battere lo Shakhtar, penso solo a come ottenere tre punti mercoledì.»

Il Manchester City, primo in Premier League con 14 vittorie su 15 gare (un solo pareggio), è sin qui protagonista di una stagione straordinaria anche in Champions, dove viaggia con cinque vittorie su cinque e Guardiola spiega: «Dare il massimo è una forma di rispetto verso il Napoli, lo Shakhtar e la stessa Champions. Oltretutto fare 18 punti nel girone sarebbe di grande valore per il prestigio di questo club.»