Hellas Verona, migliorano le condizioni di Pazzini

© foto www.imagephotoagency.it

Lavoro differenziato per l’attaccante scaligero

Dopo il pareggio ottenuto nel derby di Verona contro il Chievo, l’Hellas Verona continua la preparazione in vista del prossimo match di campionato al Bentegodi contro l’Udinese in programma il 18 ottobre alle 15, nel primo turno di Serie A dopo la sosta per gli impegni delle nazionali. Stamattina seduta di allenamento agli ordini di Mandorlini che ha previsto circa tre quarti d’ora di lavoro in palestra, conclusioni a rete, esercitazioni tecnico-tattiche e applicazioni sugli schemi nelle situazioni da calcio da fermo.

PAZZINI VERSO IL RECUPERO. Nella seduta mattutina, che ha visto gli straordinari per gli specialisti dei calci da fermo come Greco, Jankovic, Siligardi e Viviani, si è rivisto anche Giampaolo Pazzini, il quale come da protocollo medico prestabilito, prosegue il lavoro differenziato sul campo. Difficile ipotizzare la data del suo rientro anche se da parte dello staff scaligero c’è molto ottimismo. Al termine della seduta Mandorlini ha concesso due giorni di riposo alla squadra, la ripresa è fissata per martedi pomeriggio.