Milan, deciso il futuro di Higuain: il club ha parlato col Pipita

Milan, deciso il futuro di Higuain: il club ha parlato col Pipita
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ha deciso il futuro di Gonzalo Higuain. Il centravanti, salvo sorprese, resterà fino al termine della stagione

Gonzalo Higuain è tornato al gol dopo 8 giornate. La rete con la Spal potrebbe diventare una sorta di gol spartiacque per il club rossonero e per lo stesso centravanti argentino che è tornato ad esultare, spazzando via dubbi, veleni e critiche. Secondo Il Corriere dello Sport, il Pipita è stato avvisato dalla società della decisione presa: niente Premier o altre soluzioni, il giocatore resterà ancora in rossonero. Il centravanti, acquistato per 18 milioni (prestito) con diritto di riscatto fissato a 36 milioni, finirà la stagione alla corte di Rino Gattuso, al Milan.

Anche Maurizio Sarri ha chiuso le porte del Chelsea a Gonzalo Higuain. Nonostante l’infortunio occorso a Giroud, l’allenatore dei blues ha parlato del mercato e ha chiuso le porte all’arrivo di un nuovo attaccante: «Non mi servono nuovi attaccanti. Abbiamo Hazard e abbiamo Morata, siamo a posto così». Dunque niente ritorno da figliol prodigo per Gonzalo Higuain che rimarrà al Milan fino a giugno. Il Milan ha preso la sua decisione e ha avvisato il Pipita: a gennaio il centravanti non si muoverà da Milano. Da qui a giugno deve solo pensare a realizzare i gol decisivi per il ritorno in Champions con i rossoneri.