Connettiti con noi

Calcio Estero

Il comunicato del Real Madrid: «Non abbiamo negato ai tifosi rivali di indossare la maglia»

Pubblicato

su

Il Real Madrid ha pubblicato un comunicato ufficiale dopo la prima pagina di oggi del quotidiano spagnolo “Marca”

Il Real Madrid ha pubblicato un comunicato ufficiale dopo la prima pagina di oggi del quotidiano spagnolo “Marca” che affermava un divieto da parte del club Blanco di far indossare la maglia ai tifosi ospiti. La società ha risposto negando tutto, anche di aver dato meno biglietti ai tifosi dell’Atlético Madrid.

COMUNICATO – È lo stesso numero che riceve il Real Madrid quando visita lo stadio Metropolitano, corrispondente a quanto concordato da entrambe le entità nell’ambito dello straordinario rapporto che intratteniamo”. In questo modo il Real Madrid dice basta alle false informazioni che ne danneggiano l’immagine. Non vietano agli Atléticos di indossare la loro maglia nel derby, né gli sono stati assegnati meno posti rispetto alla loro quota. Il club madridista ritiene che queste notizie danneggino il Real Madrid come istituzione. Usando argomentazioni contrarie all’identità del club, che non ha mai vietato l’accesso allo stadio ai rivali che indossano le magliette delle squadre rivali: “Vista l’informazione apparsa in prima pagina sul quotidiano Marca, in cui si afferma che il Real Madrid CF vieta ai tifosi di entrare nel nostro stadio indossando le magliette della squadra ospite, il Real Madrid tiene a precisare quanto segue: queste informazioni sono enfaticamente e assolutamente false. Il Real Madrid non ha mai vietato ai tifosi che indossano le magliette delle squadre rivali di entrare allo stadio Santiago Bernabéu. È sempre stato così, come si vede in ogni partita disputata nel nostro stadio, e continuerà ad essere così.

News

video