Indiscrezione – Napoli, sondato Parejo ma il mercato può chiudersi

© foto www.imagephotoagency.it

Salvo colpi di scena si va verso una scelta sorprendente

CALCIOMERCATO NAPOLI PAREJO VALENCIA – Quella che oramai è a tutti gli effetti la telenovela legata al profilo di centrocampista ricercato dal Napoli – che è bene ricordare ha già prelevato Jorginho dal Verona – può prendere una piega inattesa: gli sviluppi delle ultime ore potrebbero indurre il Napoli a restare immobile nell’attuale finestra di mercato e rimandare il discorso alla prossima estate.

IL TENTATIVO – E’ notizia oramai ufficiale quella del passaggio in prestito fino al termine della stagione di Eduardo Vargas dal Napoli al Valencia: nella definizione dell’affare, secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Calcionews24.com, non è mancata l’occasione per effettuare un primo vero sondaggio per Daniel Parejo, forte centrocampista in forza proprio al club spagnolo. Non è nello stile di chi vi scrive alimentare illusioni: il Valencia si è mostrato piuttosto freddo di fronte all’ipotesi di privarsi di un calciatore ritenuto al centro del progetto tattico. Nonostante le difficoltà finanziarie vissute dal club spagnolo, nonostante una squadra al di sotto delle aspettative iniziali e nonostante un avvio di stagione in cui lo stesso Parejo non ha trovato la via del campo con continuità: ma, da quando la gestione tecnica è passata dalle mani di Miroslav Djukic a quelle di Juan Antonio Pizzi, lo spagnolo è tornato al centro delle operazioni valenciane.

CHI E’ DANIEL PAREJO – Prodotto del vivaio del Real Madrid, ha avviato i primi passi della sua carriera da centrocampista offensivo per poi tramutarsi in un vero e proprio tuttofare: l’impronta base è la qualità, quella con cui gestisce i tempi della squadra e i suoi cambi di gioco. Non solo regia però: corsa, senso della posizione e lavoro di schermo protettivo davanti alla difesa, aspetto che ha dovuto affinare nel corso degli anni per tramutarsi in un centrocampista completo. Classe 1989, particolarmente gradito a Benitez, valore di mercato intorno ai 13 milioni di euro: il discorso tra Napoli e Valencia non si è spinto fino alle cifre perché gli spagnoli, salvo clamorosi colpi di scena, hanno scelto di non privarsi del calciatore per non indebolire ulteriormente il valore di una squadra in difficoltà che attualmente occupa il decimo posto della Liga.

NAPOLI VERSO UNA SCELTA SORPRENDENTE – Preso atto delle difficoltà – per non usare un eufemismo e nominarli veri e propri schiaffoni – incontrate in chiave mercato, il Napoli potrebbe chiudere all’approdo di ulteriori centrocampisti nell’attuale sessione. I 50 milioni di euro dichiarati in prima persona da Aurelio De Laurentiis sembrano un lontano ricordo: la strategia dei partenopei è quella di trovare un’occasione vantaggiosa e non invece di investire concretamente su un profilo di garantito valore. Lo dimostra prima la fuga dalla richiesta del Benfica per Matic e poi gli ostacoli per chiudere gli affaire M’Vila e Capoue. Insomma in estate sarebbe stato preferibile non rimandare ad oggi e le lungaggini sui contratti, in un mercato complesso e frettoloso come quello invernale, fanno il resto. Le confortanti notizie provenienti dal capitolo Behrami – che potrebbe recuperare in tempi più brevi di quelli emersi al momento dell’infortunio – corroborano l’ipotesi: prende strada la scelta di lasciare inalterato il centrocampo e concentrare tutte le attenzioni, non con minori difficoltà, sull’innesto di un difensore di alto calibro.