Infortunio Hamsik, ancora acciaccato ma in Sassuolo-Napoli ci sarà

hamsik
© foto www.imagephotoagency.it

Aggiornamenti, report medici ed esiti degli esami sull’infortunio di Hamsik. Ci sarà per Sassuolo-Napoli – giovedì 29 marzo, ore 7.50

Dall’infermeria del Napoli arrivano notizie buone ma non ottime. Marek Hamsik ce la farà a recuperare per la partita di Reggio Emilia, ci sarà per Sassuolo-Napoli e con moltissima probabilità rientrerà nell’elenco dei convocati azzurri. Ha assorbito del tutto il problema muscolare che lo aveva obbligato a abbandonare la partita contro il Genoa e, dunque, in Emilia sarà presente. Non è ancora certa la sua presenza sul terreno di gioco. Maurizio Sarri lo valuterà tra oggi e domani e capirà se sarà al cento per cento o meno. La sfortuna di Hamsik è che, all’infortunio muscolare, si è aggiunta una tonsillectomica, per cui sta prendendo antibiotici. A livello morale, la presenza di Hamsik vuol dire moltissimo e verrà convocato per il Sassuolo.

Infortunio Hamsik, buone notizie per Sarri

L’infortunio di Hamsik, occorso nel match di campionato contro il Genoa, valido per la 29^ giornata, ha destato preoccupazione nell’ambiente napoletano, impaurito dall’ipotesi che lo stop del Capitano potesse essere tanto lungo da compromettere questo rush finale di campionato. L’infortunio è arrivato proprio all’alba della sosta per gli impegni delle varie nazionali, periodo di inattività per i club che hanno permesso al Capitano di essere sottoposto ad un intervento alle tonsille.

Oggi, Marek Hamsik è stato sottoposto ad altri accertamenti per capire se il rischio di stiramento al flessore fosse reale o meno. Il Napoli, attraverso il suo sito ufficiale, ha comunicato l’esito degli esami cui è stato sottoposto il forte centrocampista slovacco: «Hamsik ha sostenuto esami strumentali i quali hanno dato esito negativo. Marek, quindi, ha fatto corsa sul campo e lavoro differenziato in palestra». Buona notizia, dunque, per mister Maurizio Sarri che avrà a disposizione il Capitano per l’ultima parte di campionato. Resta, però, da capire se lo slovacco potrà essere a disposizione già da Sassuolo-Napoli, in programma sabato dalle 18 al Mapei Stadium, o direttamente per l’impegno casalingo contro il Chievo Verona, bestia nera degli azzurri in questi anni.