Maledizione Juve per Spinazzola: lesione al crociato già operato, 6 mesi di stop

Iscriviti
Spinazzola
© foto www.imagephotoagency.it

Lesione al crociato già operato per Leonardo Spinazzola, si temono 6 mesi di stop – 16 maggio ore 18.20

Bruttissime notizie per la Juventus e per Leonardo Spinazzola. Come vi avevamo annunciato il terzino dell’Atalanta si è infortunato in allenamento e l’esito degli esami strumentali a cui si è sottoposto oggi non lasciano spazi a dubbi. Lesione del legamento crociato del menisco. Spinazzola è già stato operato e resterà fuori per circa sei mesi,

Ecco il comunicato ufficiale dell’Atalanta: «Il calciatore Leonardo Spinazzola, nella giornata odierna, è stato sottoposto ad intervento di artroscopia diagnostica che ha evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale (ginocchio destro). L’intervento di regolarizzazione/sutura del menisco e di ricostruzione del legamento crociato anteriore è stato eseguito dal professor Mariani presso Villa Stuart a Roma».

Ancora problemi per Leonardo Spinazzola, terzino sinistro classe ’93 di proprietà della Juventus, in prestito all’Atalanta. Infortunio Spinazzola: le ultimissime e gli aggiornamenti

Apprensione in casa Atalanta e Juventus per le condizioni di Leonardo Spinazzola, terzino sinistro classe 1993 di proprietà bianconera ma in prestito alla Dea. Il giocatore non vede il campo da marzo. Il terzino si è infortunato in Nazionale, prima delle amichevoli con Argentina e Inghilterra e all’epoca si parlò di una distorsione al ginocchio destro con uno stop previsto di almeno due settimane. Il laterale mancino però non è mai sceso in campo e ha già concluso il suo campionato anzitempo.

Gli occhi naturalmente sono puntati sulla prossima stagione, quando il terzino farà ritorno a Torino. Stando alle ultime indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione di Calcionews24.com, non sono in arrivo buone notizie per la Juventus e per lo stesso Spinazzola. Il giocatore è rimasto fuori in queste ultime settimane, su indicazione della Juventus. Il calciatore, che avrebbe poi riportato un infortunio simile a quello di Federico Bernardeschi (per l’ex viola si è trattato di un trauma distorsivo con interessamento capsulo-legamentoso al ginocchio sinistro), è stato tenuto fuori dall’Atalanta che ha seguito le indicazioni della società bianconera che ha scelto, come nel caso di Berna, la terapia conservativa. Il numero 33 è rientrato in campo nelle ultime settimane ma lo sfortunato Spinazzola potrebbe essere costretto all’operazione.

Il giocatore atalantino si sarebbe rifatto male nella giornata di venerdì, in allenamento. Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, per il giocatore si parla di probabile rottura del crociato e se la diagnosi fosse confermata (nelle prossime 24-48 ore gli esami di rito) per Spinazzola potrebbero chiudersi, ancora una volta, le porte della Juventus. L’operazione per l’infortunio al crociato vorrebbe dire 6-7 mesi stop (Pjaca è tornato in campo dopo 9 mesi) e la Juve, di conseguenza, potrebbe muoversi sul mercato alla ricerca di un nuovo terzino sinistro. Ma questo è un altro aspetto. Lo sfortunato Spinazzola attende notizie: gli esami diranno la verità ma l’operazione, al momento, sembrerebbe l’unica via possibile.