Connettiti con noi

Calciomercato

Inter, Ausilio: «Con il Napoli partita importante, ma non fondamentale»

Pubblicato

su

Le parole del direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio: «Abbiamo una squadra competitiva, il mercato sarà fatto con i rientri»

Piero Ausilio vince il ‘Premio Maestrelli’ al Festival del calcio italiano come miglior direttore sportivo. Intercettato dai cronisiti presenti racconta a tutto tondo anche l’attuale situazione in casa Inter. Di seguito le sue parole.

NAPOLI – «Partita importante, fondamentale visto quante ne mancano direi di no. Dobbiamo iniziare bene, c’è determinazione, motivazione, la squadra sta lavorando già da qualche giorno insieme. Dobbiamo cercare di recuperare più punti possibili».

RINNOVO SKRINIAR – «C’è sempre ottimismo, per chi fa questo lavoro ci dev’essere. Stiamo negoziando, parlando, abbiamo fatto un’offerta importante. Bisogna prendersi il tempo giusto perché il ragazzo e il suo entourage faccia le dovute riflessioni. Quello che posso constatare è la professionalità che ha Skriniar, tutti i giorni, durante gli allenamenti. È stramotivato, concentrato sull’Inter, poi per quel che riguarda il contratto ci sono persone che stanno lavorando».

MERCATO – «Per i giornalisti difficile… Invece per gli operatori sarà molto più facile. Abbiamo una squadra competitiva, il mercato sarà fatto con i rientri di Brozovic, Lukaku, Lautaro motivato dal Mondiale, di Correa che dovrebbe stare bene. La loro assenza ci aveva tolto delle risorse, avremo tre campioni in più, con qualche alternativa».

CONTINUA A LEGGERE SU INTERNEWS24.COM

News

video