Inter, Conte: «Non sono soddisfatto della prestazione. La colpa è mia»

Inter, Conte: «Non sono soddisfatto della prestazione. La colpa è mia»
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Conte fa da scudo alla squadra dopo il deludente pareggio tra la sua Inter e lo Slavia Praga in Champions League

Antonio Conte senza filtri al termine di Inter Slavia Praga. Ecco le parole del tecnico nerazzurro dopo il pareggio maturato nel match di Champions League.

«Sicuramente lo Slavia Praga ha giocato in maniera europea, a ritmo elevato. Ci hanno aggredito e dovevamo trovare delle soluzioni diverse, però abbiamo fatto fatica. Non sono soddisfatto della presentazione di questa sera. Il primo responsabile sono io, non ho inciso come avrei dovuto. I ragazzi vanno lasciati convinti. Non è questo il calcio per cui giochiamo e ci alleniamo. Serve maggiore personalità. Poca intensità? Di che parliamo? Ci hanno battuti in tutto».