Inter, Lautaro: «Riportiamo la Supecoppa a Casa»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Inter, Lautaro: «Riportiamo la Supecoppa a Casa, Juve? Non la guarderemo»

Pubblicato

su

classifica marcatori Serie A 2023/2024 Lautaro Martinez

Le parole di Lautaro Martinez, attaccante dell’Inter, in conferenza stampa in vista della finale di Supercoppa Italiana

Lautaro Martine ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della finale di Supercoppa Italiana tra Inter e Napoli. Di seguito le sue parole.

BEL GIOCO CON LA LAZIO MA NIENTE GOL PERSONALE – «Dico sempre che non è importante chi segna ma sviluppare il gioco come l’altro giorno. Abbiamo fatto tutti una grande gara, chi ha giocato, chi è entrato e chi no. È importante continuare così lavorando, facendo questo percorso col mister. Domani c’è una partita importante contro un avversario di valore. Serve una grande partita per portare a casa il nostro obiettivo».

DIVERTIRSI – «È una parola bella perché è quello che fai da bambino quando inizi a giocare a calcio. In questo periodo siamo tornati ad essere bambini, a volte ti sembra di giocare con amici perché il gruppo è unito. È importante anche quando i risultati vanno dalla tua parte, ma questo non deve essere momento di relax».

SE GUARDI LA JUVE OGGI – «Io no. Penso alla partita nostra di domani. Per noi è molto importante il trofeo, è uno dei nostri obiettivi stagionali. Pensiamo solo al Napoli».

INTESA CON THURAM – «Non solo con lui, ma con tutti cerco di capire cosa fanno per non fare lo stesso movimento. Sono contento perché da quando sono all’Inter ho giocato con attaccanti di grande livello. Cerco di imparare da loro e mi danno quella spinta per alzare il livello ogni giorno».

IMPORTANZA SUPERCOPPA – «Sarà molto importante, siamo campioni in carica da due anni. Vogliamo riportarla a casa. Per noi è un obiettivo. Abbiamo fatto una grande gara con la Lazio e ora manca l’ultimo passo».

CONTINUA A LEGGERE SU INTERNEWS24.COM