Inter, è crisi nera! Un mese da incubo ma c’è un altro problema: gli errori si ripetono

Inter, è crisi nera! Un mese da incubo ma c’è un altro problema: gli errori si ripetono
© foto www.imagephotoagency.it

Un mese con poche soddisfazioni per l’Inter. Nerazzurri in crisi e non è la prima volta che l’autunno porta male

Poteva essere un grande mese, un grande mese nerazzurro, e invece è stato solo un mese…nero! L’Inter ha collezionato una sola vittoria nelle ultime 7 partite, perdendosi sul più bello. Erano in arrivo le grandi sfide, i momenti decisivi della stagione e i nerazzurri, come già accaduto in passato, si sono disciolti. Dopo l’1-1 in casa contro il Barcellona del 6 novembre sono arrivate tre sconfitte, contro l’Atalanta, contro la Juventus e contro il Tottenham, altri due pareggi contro Roma e Psv e una sola vittoria, contro il Frosinone. Poteva essere un momento decisivo, in senso positivo, ma l’ultimo mese rischia di capovolgere tutto in casa nerazzzurra.

Sabato a San Siro arriva l’Udinese. Proprio contro i friulani, lo scorso anno, ci fu l’inizio della crisi di Icardi e compagni. Non è la prima volta, specie negli ultimi anni, che i nerazzurri spingono sull’acceleratore nei primissimi mesi della stagione e subiscono un netto calo da novembre in avanti. Lo scorso anno l’Udinese si impose con il punteggio di 1-3 con i gol di Lasagna, De Paul e Barak (nel mezzo il gol, manco a dirlo, di Icardi) e una settimana dopo arrivò la sconfitta contro il Sassuolo, con la rete di Falcinelli. Dopo Natale la delusione nel derby, valido per i quarti di finale di Coppa Italia con la rete di Cutrone. Ora i nerazzurri devono rialzare la testa. Udinese nuovo crocevia della stagione.