Inter, Radu ritorna in gruppo dopo l’infortunio

Inter Pioli
© foto www.imagephotoagency.it

Inter, buone notizie dall’infermeria nerazzurra: Ionut Radu finalmente potrà tornare ad allenarsi in gruppo dopo l’infortunio e conseguente intervento alla spalla

Calvario quasi finito per Radu che, dopo l’infortunio e l’intervento alla spalla, ha dovuto seguire un importante iter riabilitativo per ritornare ad essere nella condizione di allenarsi con i compagni. La sublussazione alla spalla, ad inizio stagione, aveva reso obbligatorio l’intervento e dal 28 settembre 2016 fino ad oggi è durato il lungo percorso verso la riabilitazione. Ormai sembra però superata la fase critica della fase riabilitativa e il portiere romeno è pronto a rientrare in gruppo con i suoi compagni di squadra: entro la metà di marzo è fissato ufficialmente il suo reintegro con la truppa allenata da Mister Pioli. Un sospiro di sollievo per i nerazzurri che hanno aspettato Ionut Radu per ben sei mesi, nei quali il vice di Handanovic era Carrizo, anche se in realtà non c’è quasi mai stata occasione di vederlo tra i pali. Come riporta la Gazzetta dello Sport, Radu aveva già rinnovato il contratto nel periodo di inattività, che ora ha scadenza 2021. Pare che sarà lui il vice-Handanovic del futuro nerazzurro, con gli altri due portieri Carrizo e Berni in scadenza di contratto alla fine di questa stagione 2016/2017.