James Rodriguez a gennaio non si muove: «Al Bayern fino a giugno, poi…»

James Rodriguez a gennaio non si muove: «Al Bayern fino a giugno, poi…»
© foto www.imagephotoagency.it

James Rodriguez a gennaio non si muove, il trequartista colombiano assicura: «Al Bayern fino a giugno, poi vedremo. Qui sto bene».

Dopo una prima stagione positiva, con 23 presenze e 7 gol, il secondo anno di James Rodriguez al Bayern Monaco, complice una lesione parziale al legamento collaterale laterale del ginocchio sinistro, non si sta sviluppando sugli stessi livelli, tanto che ora il club bavarese riflette sull’esercizio del riscatto, previsto per fine stagione. Sul giocatore colombiano si moltiplicano nel frattempo le voci di calciomercato, con club importanti come la Juventus che sembrano intenzionate a inserirsi la prossima estate nel caso in cui la decisione del Bayern fosse quella di non versare i 42 milioni di euro previsti nelle casse del Real Madrid, proprietario del suo cartellino.

James Rodriguez ha parlato del suo futuro a margine di un evento in Colombia, il suo Paese natale, dove si sta curando dall’infortunio. «Col mister Kovac non c’è alcun problema, – ha assicurato – il Bayern è un gruppo in salute e il mio presente è lì. Ho un contratto fino a giugno, sto bene lì, ma a fine stagione vedremo. Per ora penso solo al Bayern e a recuperare dall’infortunio». In questa stagione per il giocatore colombiano soltanto 11 presenze complessive e 3 reti con il Bayern Monaco.

FOLLIA BAYERN MONACO: 80 MILIONI PER LUCAS HERNANDEZ A GENNAIO