Jorginho lusingato dalla Premier League: «Mi piace molto»

Jorginho
© foto www.imagephotoagency.it

Jorginho è finito nel mirino dei top club inglesi ed il playmaker non sembra affatto disdegnare l’ipotesi di andare a giocare Oltremanica

«Premier League? Mi piace molto» chiaro, diretto, lineare, così Jorginho, nel post partita di Inghilterra-Italia. Una dichiarazione di apertura a United e City, le due squadre di Manchester che vogliono fortemente il regista di proprietà del Napoli. Il quale ha un contratto fino al 2020 e percepisce 1,6 milioni di euro a stagione, ma la volontà della società partenopea è di prolungare l’intesa per altri 2 anni e portarlo a 3 milioni di ingaggio.

Proprio Manchester è stata il tema dell’intervista rilasciata da Joao Santos a Radio Crc: «Sono stato quattro giorni a Manchester, ho molti amici lì. Il valore del Napoli è quello e certe cifre possono permettersele quasi solo in Premier League, inoltre non può essere venduto in Italia. E’ normale che le grandi squadre lo seguano, gioca ad altissimi livelli nel Napoli ed è anche un nazionale. Ma non sono arrivate offerte ufficiali, lui è concentrato sul Napoli». Senza dimenticare le clausole rescissorie tanto care a De Laurentiis: «Futuro? Ora bisognerà aspettare a fine campionato e poi valuteremo tutto. Il Napoli non ci ha ancora proposto un rinnovo. Il club dice che vuole mettere una clausola di 100 milioni, noi di 20, quindi meglio non metterla proprio».